Utente 567XXX
Salve, è da più di un mese, che ho dei dolori lievi al petto sinistro. Una sera ho avvertito un forte dolore sotto lo stomaco, che aumentava con l'ispirazione, dolore che è cessato dopo alcuni minuti. Poco più tardi poi, ho avuto il solito dolore al petto sinistro seguito da un fastidio al braccio sinistro. A quel punto pensando di avere un infarto, mi sono recato al pronto soccorso che ha effettuato un ECG, e mi ha detto che era tutto nella norma. Questo è avvenuto una ventina di giorni fa, da lì i dolori sono sempre stati presenti ogni giorno, ed a volte accuso dei bruciori dietro la schiena lato sinistro. Cosa mi consigliate di fare? Premetto che sono un ragazzo di 22 anni, molto ansioso, praticamente ho l'ansia che mi accompagna tutti i giorni, ed mi è capitato ultimamente di averne così tanta da avere conati di vomito. Ho un pensiero fisso di avere problemi di cuore e penso addirittura che mi porterà presto alla morte. A 14 anni ho perso mio padre, attualmente vivo in una situazione in cui non trovo un lavoro e non posso godermi la vita come un 22enne dovrebbe fare, e questo molto probabilmente mi porta alla mia ansia. Vi chiedo aiuto, cosa devo fare? Ho prenotato una visita cardiologica, ma vorrei un vostro parere. GraZie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se lei non cura la sua ansia con uno specialista la sua qualita di vita sarà sempre peggiore...

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza