Utente 564XXX
salve, sono una ragazza di 18 anni che da circa 5 mesi sta soffrendo di attacchi di panico adesso molto
migliorati, ma con un’ipocondria che adesso diciamo che sta peggiorando un po’.
a causa dei picchi di pressione alta che salivano a causa degli attacchi di panico, adesso ho preso la fissazione di misurarla più volte al giorno: nonostante abbia fatto elettrocardiogramma vari, visita cardiologica ed ecocardiogramma, non riesco a tranquillizzarmi.
vorrei sapere se misurare la pressione troppo spesso potrebbe portare ad avere problemi circolatori o altre patologie simili.
aspetto una vostra risposta al più presto, grazie in anticipo!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
assolutamente nessun problema a misurarsi spesso la,pressione, se non quello,ossessivo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 564XXX

grazie per la risposta dottore!
volevo chiederle un’altra cosa se possibile: è da qualche giorno che sento come se respirassi male e a volte mi mancasse l’aria e ho notato facendomi una foto che è come se avessi una narice più piccola dell’altra e ho paura che sia setto nasale deviato.
lo so che sembro pazza, però purtroppo è un periodo in cui ogni minima cosa mi spavento.
per una visita più specifica dovrei andare dall’otorinolaringoiatra?
la ringrazio nuovamente, buona serata!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se lei ha preoccupazioni e stati d'ansai immotivati occorre che lei si consulti con uno psicoterapeuta, non con un otorino o un cardiologo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza