Utente 572XXX
Mio figlio appena nato frequenza cardiaca 150 bpm al terzo giorno frequenza 106 bpm.

Mi devo preoccupare?
Può dipendere dai farmaci che ha assunto la mamma durante l'allattamento?
Si può parlare di bradicardia?
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ma no.. si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza