Utente 565XXX
Buongiorno.
mi e successa una cosa strana.
ieri ho avuto una discussione molto accesa con la mia ragazza, mi sono agitato parecchio.
sono tornato a casa nervoso e agitato, scendo dalla macchina e salgo le scale di corsa...entro in casa affannato, e il cuore che pompava a mille...giusto il tempo di chiudere la porta mi attacco al braccio il macchinario della pressione e in quelle condizioni la misuro...durante la misurazione ero in piedi e camminavo, mi sentivo strano ed ero agitato.
mi siero sul letto ma ero irrequieto.
a fine misurazione rilevo 145 massima e 111 la minima...la mi sono spaventato ancora di più...piano piano ho respirato correttamente...il cuore ha rallentato e frenato la sua forza...dopodiché ho rimisurato la pressione stando seduto immobile cercando di essere rilassato, occhi chiusi e la pressione si e normalizzata...la minima e scesa e la massima da 145 e scesa a 138 e poi sotto i 130...ho notato che in momenti di agitazione per lo più ipocondriaca la mia pressione minima si aggira sempre tra i 138 e la minima sugli 88 90...in caso contrario la mia pressione e sempre 70 75 120 125...
Ciò che mi spaventa e quel 111 della minima...ero in quelle condizioni...dunque e possibile che un po' elevata era già di suo...ma e possibile che il fatto che ero agitato, ho fatto le scale di corsa, e subito ho misurato la pressione...mentre ero addirittura in piedi e mi muovevo possa avere falsato la cosa?...stamattina ho voluto fare un esperimento.
ho misurato la pressione ed era normale.
dopo l ho rimisurato muovendomi...alzandomi velocemente...ababssandomi a terra...saltellando sul posto e muovendo il braccio.

La pressione minima e risultata 112!...volevo capire se tale risultato può essere un qualcosa di preoccupante in tali condizioni?...oppure e solo il risultato di una misurazione errata.

Molti sportivi immagino la misurano anche in movimento...ma penso sono apparecchi più accurati...e d'altronde non conosco i valori minimi accettabili sotto sforzo.

Spero possano essere solo valori falsati come appunto ho detto, da una misurazione errata.

Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Vede una persona di 28 anni, che ho ho avuto anche io e tutti color che ci leggono, non si sono mai misurati la pressione con tanta ossessione.

I suoi valori sono normali per uno stato di agitazione nel quele si trova.
ma lei non deve curare i valori pressori, ma l'ansia, con uno psicoterapeuta od uno psichiatra di sua fiducia


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 565XXX

Condivido pienamente....
E inutile andare oltre ..indagando sul falsato o non falsato.
Ha ragione grazie.