Utente
Gentilissimi,
Vi scrivo per chiedervi un consulto in merito ad un cambio di terapia.

Sono una ragazza di 24 anni, moderata fumatrice ca 1 pacchetto a settimana.

In luglio ho eseguito una visita cardiologica per l'instaurarsi di una lieve ipertensione e il cardiologo avendo io familiarità per ipertensione ed accidenti CV (padre infartuato aa 42) mi ha prescritto 1/2 cp di ramipril da 2, 5.

Oggi mi reco dal mio MMG per tosse persistente sorta in concomitanza all'inizio della tp con ramipril, il quale mi suggerisce di sostituire la molecola con losartan 100mg 1 die.

Il dubbio che mi sorge è sul dosaggio.

Non può risultare troppo elevato?

Al momento con la regolare assunzione di ramipril la mia PA è stabile su 130/80.

Grazie in anticipo
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Passare da 1,25 mg di ramipril a 100 mg di losartan e' senza senso ...e' una dose molto elevata, massimale.
Forse il suo cardiologo si e' spiegato poco bene

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso