Utente 560XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni.
Ad agosto, nella notte ho avvertito una sorta di spasmo al centro del petto che ho subito associato al cuore.
Subito dopo questo spasmo, il mio respiro é cambiato, nel senso che da agosto tutti i giorni sento come una chiusura nella zona della trachea e durante tutto il giorno avverto un bruciore nella zona della trachea.
Ho fatto 3 elettrocardiogrammi e un’ecografia al cuore, e tutto É risultato nella norma.
Tuttavia io ho ancora tali sintomi e di tanto in tanto mi vengono questi spasmi che mi provocano un’angoscia terribile.

Sto comunque facendo un percorso di psicoterapia ma ahimè i sintomi non passano e ciò mi fa convincere sempre di più di avere un problema cardiaco.
Volevo chiedere delucidazioni in merito... e chiedere se gli esami al cuore fatti sono sufficienti (ho fatto esami del sangue, più esame specifico della tiroide e tutto risulta nella norma)

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riporta, sia per tipo che per durata , non hanno niente a che vedere con il suo cuore

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 560XXX

La ringrazio dottore, e le pongo un’ultima questione: secondo lei a cosa potrebbero essere dovuti questi  spasmi  , e il fatto che da luglio-agosto sento una specie di bruciore nella parte alta del petto con strane alterazione della respirazione ? Può tutto ciò essere una somatizzazione ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lo e' certamente

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza