Utente
Buonasera dottori, sono appena tornato dal pronto soccorso in quanto é da lunedì che ho frequenti "colpi al cuore" seguiti da un senso di vuoto e di fastidio, nei giorni scorsi erano lievi e non molti invece da oggi pomeriggio alle 16 ho avvertito un aumento del sintomo in particolare un colpo forte ogni 10 secondi, al ps mi hanno fatto 3 ecg con esito negativo e mi hanno rimandato subito a casa dicendo di stare tranquillo che non avevo neanche un extrasistole ma ora che sono a letto ecco che ritornano, il cuore ogni 3-4 battiti é come se facesse un battito più veloce con un colpo forte, é pericoloso?
Come dovrei comportarmi?
Danno molto fastidio e mi fanno venire un po d'ansia, al PS mi hanno trattato con molta superficialità comunque ho 24 anni sono un ragazzo abbastanza attivo vado in palestra 2/3 volte a settimana e non so se possa c'entrare ma ho iniziato ad avere questi disturbi in seguito alla fine di una influenza con fortissima diarrea dove ho perso anche sangue e abitualmente da 2 anni prendo pantoprazolo 40 mg per reflusso, grazie in anticipo per le risposte

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non penso che lei sia stato trattato con superficialita' al pronto soccorso.
Semplicemente lei non aveva aritmie all' ECG.

Se vuole programmi con calma un Holter delle 24 ore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la celere risposta, ma come é possibile che io sento le extrasistole e l'Ecg non ha rilevato niente? Tuttora sento i battiti anomali e stanotte ho avuto dolore al petto che comunque é passato che sia correlabile o meno, secondo lei posso svolgere controlli con calma o se ho ancora disturbi di rivolgermi al ps?