Utente 389XXX
Buonasera, sono una ragazza di 21 anni e da diversi mesi soffro di tachicardia.
Ho eseguito vari ECG con visita cardiologica, un ECG dinamico di Holter e anche un'ecocolordoppler al cuore.
Da questi esami non è stato evidenziato nulla se non una "tachicardia sinusale a cuore sano".
Negli ultimi giorni tuttavia oltre alla sensazione di cardiopalmo quando eseguo uno sforzo, ho dei dolori piuttosto fastidiosi alla schiena che si irradiano al petto e alle braccia, con un senso generale di oppressione.
Non ho affanno o sintomi legati alla respirazione.
Soffro di reflusso (che sto al momento cercando di curare con la specialista) e quindi mal di stomaco.
Tuttavia non riesco a spiegarmi come il reflusso possa dare dolore anche nella parte alta della schiena, quindi, complice l'ansia, ho paura di star sottovalutando dei dolori che in realtà sono dei campanelli di un possibile problema al cuore.
È possibile che nonostante i controlli fatti pochi mesi fa in realtà ci sia una problematica simile?
Soffro anche di cefalea muscolo-tensiva e di dolori cervicali, ma non capisco se possa trattarsi di dolori muscolari percependoli anche al petto oltre che nella parte alta della schiena.
È normale inoltre avvertire dolore alla palpazione nella zona del seno?
È un tipo di dolore riconducibile a problemi cardiaci?
So che la mia domanda non è "nuova", ma vorrei davvero potermi tranquillizzare.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono dolori certo non di angina che del resto non esiste alla sua età

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Tempo fa il neurologo mi consigliò di effettuare una valutazione fisiatrica se i sintomi generali fossero persistiti. Ritiene possa essere utile per questo tipo di dolore? La ringrazio

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
è possibile

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza