Utente 439XXX
Buonasera,

Tutto e iniziato diversi mesi fa in seguito a forte gonfiore addominale che mi pressava sul torace in seguito all ingrossamento del diaframma.


Ho fatto tutti gli esami del caso visto il dolore alla pancia (mai avuto coliche) e anche al petto, mi hanno trovato 4 calcoli alla cistifellea da 1cm cadauno.
Ho iniziato terapia farmacologica per scioglierli, impieghera 4-6mesi.
Ho fatto un controllo cardiologico, tutto OK ma (a) pressione sistolica alta e (b) sinus tachicardia nel ECG 24h da 1 minuto.
Ho avuto anche altri casi di tachicardia durante la settimana, diciamo 1 caso ogni 3 settimane prolungato per circa 10-15 minuti.


Ho quindi iniziato a fare le misurazioni della pressione in modo costante per 2 mesi, rilevando i seguenti valori.
Premetto che dal punto di vista lavorativo sono molto forte (dirigente azienda) anche se molto stressato e ho alcuni stress in famiglia.
Per il resto non ho mai avuto altri fenomeni o problemi.


I valori alti di Dicembre sono quando sono rientrato dall estero dove lavoravo e dove sono purtroppo stato portato all ospedale.


Le mie giornate lavorative sono praticamente davanti al computer, mangio sano, non fumo e vado in bicicletta da corsa 4 volte a settimana per circa 1 ora.
Non bevo caffeina (solo decaffeinato) e evito prodotti con zuccheri.


Quale potrebbe essere la causa?
Mi hanno detto che i calcoli possono portare a tachicardia.
Ritenete che tali misurazioni possano essere normali?
Considerate che le misurazioni le ho sempre fatte in ufficio o casa durante il lavoro e mai in sizuazione di sforzo fisico.
Come gestireste tutto questo?


Orario Data Max Min BPM
18.20 06.12.
19 152 83 65
19.15 06.12.
19 151 89 64
21.53 06.12.
19 154 87 67
12:45 07.12.
19 151 80 72
13:08 07.12.
19 158 78 72
13:10 07.12.
19 151 74 72
13:12 07.12.
19 146 81 74
13:15 07.12.
19 139 87 77
13:20 07.12.
19 141 83 73
13:25 07.12.
19 152 79 70
15.15 07.12.
19 134 81 55
18:11 07.12.
19 146 80 0
20:41 07.12.
19 141 84 0
13:01 06.12.
19 142 75 65
13.24 10.12.
19 135 74 69
14:18 11.12.
19 151 80 74
15.10 11.12.
19 138 70 77
15.13 12.12.
19 141 83 70
15.13 12.12.
19 144 78 65
15.13 12.12.
19 141 72 72
15:22 12.12.
19 145 85 72
15:35 12.12.
19 134 79 69
17:09 12.12.
19 132 80 68
10:34 13.12.
19 130 79 67
14:04 13.12.
19 146 87 80
14:10 13.12.
19 137 82 88
15:10 13.12.
19 131 79 93
10:55 14.12.
19 130 69 60
12:47 16.12.
19 141 80 72
12:53 16.12.
19 143 87 69
12:55 16.12.
19 138 80
16:59 16.12.
19 156 92 74
17:10 16.12.
19 135 79 73
21:53 21.12.
19 132 79 86
18:38 22.12.
19 137 91 90
20:00 23.12.
19 140 81 85
13:12 23.12.
19 151 73 67
13:15 23.12.
19 148 74 65
15:56 23.12.
19 147 81 66
16:52 23.12.
19 140 79 68
17:36 23.12.
19 145 84 67
01:46 23.12.
19 146 89 57
01:48 23.12.
19 144 89 58
01:48 25.12.
19 149 87 82
02:05 25.12.
19 152 88 82
05:22 26.12.
19 137 77 78
13:13 05.01.
20 145 70 70
11:39 10.01.
20 140 72 69
17:52 15.01.
20 142 87 67
17:56 15.01.
20 146 84 69
18:04 15.01.
20 152 83 63
20:! 4 16.01.
20 144 83 88
12:38 18.01.
20 146 72 75

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le rispondo in ordine

1 il diaframma non si ingrossa

2 lei deve essere operato di colecistectomia perché calcoli non si riducono con i farmaci e se cio accadesse lei potrebbe avere delle coliche biliari che lo constringerebbero all intervento in urgenza

3 i suoi valori , considerando tutto, non destano alcuna preoccupazione

levi il sale aggiunto dai cibi, beve due litri di acqua al giorno

cammini un ora al giorno

si operi di colecistectomia, dia retta
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Gentile Dr. Maurizio Cecchini,

grazie per il messaggio ed il contributo. Il mio chirurgo / primario ha deciso di tentare la soluzione con acido per 4-6 mesi, monitorare il tutto con ecografia mensile ed in caso di mancata dissoluzione con il procedere all operazione.

Lei ritiene quindi la tachicardia e la leggera ipertensione sistolica possano essere imputabili ai problemi alla cistifellea oppure ad altri effetti stressori?

Grazie anche per i consigli, togliero il sangue e faro camminate

Grazie e buon weekend:)

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Chieda al suo primario che vuole rischiare una pancreatite.
Quanto ha di amilasi e di lipasi?

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 439XXX

Gentile Dr. Maurizio Cecchini,

grazie per la risposta.

Le riporto di seguito i valori richiesti di amilasi e di lipasi.

https://ibb.co/W5qmHSx
https://ibb.co/0nJXf2C

Grazie per il contributo

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Bene, al momento normali
Li controlli spesso perche' e' la complicanza piu' temibile nei casi come il suo.
Le faccio presente che i calcoli che possono indurre coliche e/o pancreatite sono parasdossalmente i piu' piccoli; pertanto somministrare farmaci che "teoricamente " riducano la volumetri dei calcoli paradossalmente possono essere rischiosi.

La saluto

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 439XXX

Dr. Maurizio Cecchini,

Apprezzo molto il tempo che ha dedicato alla analisi di questi due dati visto che fino ora nessuno lo aveva chiesto :)))

Mi rendo conto che una operazione e sicuramente la terapia piu corretta, tuttavia ho iniziato da poco un cambio dieta (visto che in precedenza esageravo....) e sperando che questi calcoli possano sparire poi vorrei cercare di mantenere il regime.

Dal vostro punto di vista, i casi di tachicardia che si sono verificati e anche un po la pressione ballerina anche a riposo, potrebbero essere associati a questa problematica della cistifellea?

Grazie ancora e buon weekend :)