Utente
Salve Dottori, mi ritrovo a scrivervi perché sono veramente tanto impaurita! Ieri sera/notte l ambulanza dopo la mia chiamata mi ha portato al pronto soccorso.
Ieri dalle 12 fino alle 22: 30 ho avuto extrasistole continue.
Una dietro l altra senza esagerare, essendo cardiopatica (cardiopatia dilatativa post parto avvenuta 6 anni fa, da anni rientrata nella norma) mi sono molto spaventata perché da 6 anni a questa parte ne ho sempre sofferto ma non così, oltre queste extrasistole continue ho dolore in mezzo alla scapole un po’ di tosse e sudore freddo, in più ho notato che se mi distendo la saturazione che di solito ho sempre da 97 a 99 scende piano piano fino a 89/90
Purtroppo in ambulanza non avevano l elettrocardiogramma quindi mi hanno portato al pronto soccorso, gli esami degli enzimi andavano bene, e stranamente anche l elettrocardiogramma! Io sono rimasta allibita perché alle 2: 30 di notte quando mi hanno dimesso mi sono ricominciate e tutt’ora ce l ho (sempre continuative).
La dottoressa del pronto soccorso mi ha detto di fare un holter 72 ore (gli scorsi anni quelli da 24 ore rilevarono poco e niente) e di tornare dal mio cardiologo di fiducia (cosa che farò sicuramente martedì) Sono una donna di quasi 38 anni e a settembre il cardiologo mi cambiò cura, prima assumevo 2 compresse al giorno di Bisoprololo e una di Ivabradina da settembre invece assumo solo mezza compressa di nadololo da 80 mg.
(Quindi ne assumo 40 mg)
Sono molto preoccupata perche queste extrasistole continue le sento sia a riposo che in movimento (anzi in movimento aumentano) invece in passato quando le avvertivo più sporadicamente le sentivo sempre e solo a riposo.
È pericoloso sentirle aumentare sotto sforzo?
Grazie mille per le vostre risposte!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi pare che lei abbia della banali extrasistoli.
esegua l holter e lo confermerà

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso