Utente
Buongiorno, premetto che non sono un soggetto molto allenato.
Se faccio attività fisica però, accuso una serie di sintomi che descrivo in modo che uno specialista sappia consigliare delle visite o ritenga non sia nulla di grave.

Sostanzialmente quando faccio attività fisica sento il cuore come se faticasse che va molto rapido e forte, e tuttavia anche dopo l'esercizio tende a non attenuarsi molto facilmente la velocità (mentre la forza del battito tende a calmarsi più velocemente).
Inoltre sento sensazione simile alle vertigini con la testa un po' rintontita.

Dico subito che pochi mesi fa ho svolto due ECG risultati negativi e complementari tra di loro.
L'unica cosa che ha notato il cardiologo è un "minimo ritardo dx" che però non ha neanche menzionato. Inoltre avevo i battiti veloci, anche se questo praticamente è persistente
Ho fatto anche un ecocuore che non ha messo in luce nulla di patologico, anche se è stato visto un lieve rigurgito alla tricuspide (anche questo non me lo ha neanche menzionato, mi ha solo detto che era tutto ok).
Tuttavia la qualità dell'ecocuore è risultata solo "sufficiente, limitata dalla magrezza del soggetto".

Ecco volevo fare una domanda se sia o meno necessario fare altre analisi sulla base dei sintomi che accuso, o se posso vivere questa cosa che mi crea ansia con più tranquillita. È possibile che i problemi gravi cardiologici siano nascosti ad ECG ed Ecocuore e che siano visti esclusivamente da altre analisi, oppure le analisi che ho effettuato escludono verosimilmente problemi seri?
Per completezza scrivo che le analisi del sangue sono tutte a posto. Andai per sintomatologie sospette al cuore al PS mesi fa e hanno escluso sia stati anemici, sia enzimi, che problemi alla tiroide.

Ringrazio in anticipo e buona giornata

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono banali effetti di una persona che non è allenata

si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza