Utente 359XXX
Salve dottori.
Sono consapevole che i battiti normali si stimano tra 60 e 100 pulsazioni a riposo.
Però in queste ultime settimane (pur non avendo modificato nulla in vita mia) mi ritrovo ad avere 80 battiti a riposo però quando faccio movimenti minimi (lavarmi i denti, doccia, cucinare ecc) i battiti si alzano a 130-140 in quel momento di attività e poi tornano normali.

Un annetto fa feci holter per accertamenti e rilevò tachicardia sinusale e niente di più fortunatamente.
Ora la domanda è: È normale avere questa accelerazione per dei movimenti così semplici?
Quando cammino arrivo a 140/150 battiti ultimamente.
Riscontro questi cambiamenti nel battito perché lo avverto a livello fisico e anche perché ho misurato (ebbene sì, in ogni situazione capitatami) i battiti con le dita sulla carotide.

Sono giusti questi parametri o dovrebbero essere più bassi?


Poi vorrei togliermi un'altra curiosità: una settimana prima del ciclo, fino all'arrivo di esso, è possibile avere come sintomo pre mestruale la tachicardia?

Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ne abbiamo parlato due giorni fa....

cosa pensa che sia cambiato scusi?

https://www.medicitalia.it/consulti/cardiologia/663912-battiti-130-accelerati.html

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 359XXX

1 anno fa dottore, è un caso che sia passato un anno circa e il periodo è lo stesso.
Al di là dei consulti specifici volevo degli indicatori medi per sforzi semplici come descrivo in domanda