Utente
Gentili dottori buongiorno.
Spero possiate aiutarmi a capire la mia problematica.
Sono un uomo di 34 anni, fumatore, ansioso, stressato e con un colesterolo buono a 23.
Ho fatto svariate visite cardiologiche e il cuore è ok.
Due holter pressori hanno rivelato nel primo caso un 60% di valori superiori a 130/80 con un picco di 160/100, nel secondo caso un 65% superiore con un picco di 155/97.
Non mi fu consigliata terapia poiché si crede che sia il mio elevato valore stressogeno a causare questa alterazione.
In questa settimana però c'è qualcosa che mi preoccupa di più, ho continui giramenti di testa e in farmacia i miei valori pressori misurati 5 volte a distanza di 10 minuti uno dall'altro evidenziano una pressione massima sempre tra i 100 ed i 140 mentre una minima che va dai 40 ai 100, è così già da 7 giorni.
Ho paura per la minima, non capisco cosa dovrei fare o se addirittura sto rischiando qualcosa già adesso.
Vi prego di potermi delucidare, o consigliare eventuali visite.
Cordialmente.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi i suoi valori pressori non destano assolutsmente preoccupazione.
Mangi senza sale, beva almeno due litri di acqua al di e cammini un ora al giorno.

Quello che non capisco è che lei dice di essere preoccupato per i suoi valori pressori e fuma....
Sa benissimo che fumando lei ha un elevato,rischio di ictus cerebrale, infarto e di cancro....
È lei m ha paura di valori pressori sostanzialmente normali?

se davvero ha paura smetta di fumare oggi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille del suo consulto egregio dottore. Seguirò tutti i suoi consigli incluso smettere di fumare. Le auguro buonissime cose.