Utente 578XXX
Buonasera.

Scrivo per avere un parere da professionisti come voi e per, in qualche modo, avere un quadro più chiaro.
Sono una ragazza di 25 anni, sono un persona ansiosa ma sto facendo un percorso psicoterapeutico che mi sta aiutando.
Conduco una vita sedentaria, non pratico sport e lavoro dietro ad una scrivania 8 ore al giorno.
La mia preoccupazione riguarda i miei battiti al minuto a riposo che oscillano puntualmente tra i 90 e i 100 al minuto.
3 mesi fa ho fatto le analisi del sangue ed era tutto regolare tranne i valori di bilirubina totale un pò superiori.
Ho fatto un elettrocardiogramma con battiti 102 al minuto ma anche il responso ha detto che è tutto nella norma.
Il problema è che questi battiti iniziano a diventare fastidiosi e non riesco a capire se è veramente una cosa normale magari legata alla mia sedentarietà.

Grazie per la vostra attenzione

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare che il problema ansioso sia la causa del,suo disturbo.
Tuttavia piccole dosi di beta bloccante potrebbero esserlo di molto aiuto

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 578XXX

La ringrazio molto per la risposta , quindi le piccole dosi di beta bloccante sarebbero di aiuto per il fastidio o perchè come frequenza non è normale ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
come sintomatico, dato che lei è infastidito

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza