Utente
Buongiorno dottori

Sono un ragazzo di 28 anni e vi scrivo in quanto sono un paio di mesi che ho episodi settimanali di extrasistole, nel senso che almeno una volta a settimana, mi capita.
In effetti le avverto da tantissimi anni ma in questo periodo di più.
Premetto che sto vivendo un periodo di disturbo di ansia generalizzata, che sto trattando con psicoterapia da poco.

Tornando alle extrasistoli Le ho avute principalmente da seduto o comunque a riposo e specialmente quando inspiro a pieni polmoni.

Ieri notte mentre ero a letto ne ho avute due o tre consecutive, tonfi al petto e sensazione di mancanza di respiro, tanto che mi era preso un po’ di panico.
Ho sempre praticato sport nella mia vita, tranne gli ultimi 8 anni che li ho trascorsi lavorando ed esplicando cose da persona adulta.
Tre mesi fa ho eseguito una visita cardiologica completa, nel senso Ecografia ed ECG, tutto nella norma e addirittura il commento del cardiologo che mi ha detto di vedere un cuore allenato, tutto okay quindi tranne pressione misurata in 110/90 che il cardiologo ha attribuito al mio stato ansioso.


Vi volevo chiedere, a vostro modo di vedere dovrei indagare meglio questi episodi che io definisco extrasistolici?
Al cardiologo non lo spiegai perché tre mesi fa non erano episodi ricorrenti e quindi onestamente non le tenni proprio a mente.


Grazie mille del vostro tempo!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Anche ilil cuore piu sano presenta extrasistoli e lei ne dichiara pochissime
Impari a conviverci, nessun eesame necessario

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore

Grazie mille per la risposta, ho atteso a replicare perché sapevo di dover giocare a calcetto oggi e avevo pensato di riportare eventuali anomalie.
In pratica una volta entrato in partita, ho iniziato a sentire pesantezza al petto, abbastanza fastidiosa e quando inspiravo profondamente a pieni polmoni, mi procuravo una piccola extrasistole, o almeno io la sentivo come una extrasistole, un piccolo tonfetto al centro del petto.

Secondo lei è da approfondire? Grazie mille!!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
esegua un ECG o s forzo, dato che fa sport

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore,

Eseguirò l’esame indicato e riferirò