Utente 585XXX
Buongiorno.
Ho 23 anni, e da circa due settimane avverto un intenso dolore al seno che da circa un giorno comincia ad attenuarsi.
da circa due anni assumo la pillola anticoncezionale yasminelle.
Durante il blister precedente, per una dimenticanza di una compressa, ho saltato la settimana di intervallo assumendo il nuovo blister, di conseguenza il dolore si è presentato due settimane prima del prossimo ciclo, quindi durante la settimana di intervallo saltata, per poi continuare la settimana successiva fino a oggi.
Oltre a questo, in data 14 ho avvertito delle fitte lancinanti dal lato del seno destro, fra quest’ultimo e la zona ascellare, che mi impedivano di muovermi.
Dal giorno successivo L, in cui queste fitte non sono più comparse, ho avvertito per qualche giorno dolore al petto, come un senso di oppressione, annesso a bruciore pettorale interno Che si presentava durante alcuni momenti della giornata.
Specifico che essendomi già capitato mi era stato detto che era una questione di ansia.

Ma da circa un giorno o due, avverto un fortissimo dolore ascellare dal lato sinistro.
Qualsiasi movimento mi porta dolore.
Tramite autopalpazione non riscontro evidenti rigonfiamenti.
Può essere qualcosa di cui preoccuparsi?

Specifico che mia madre ha avuto un tumore all’utero almeno una decina di anni fa.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
il,dolore che lei descrive, per tipo e durata non ha niente a che fare con il cuore
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza