Utente
Purtroppo è da ottobre scorso che mia madre 80enne soffre di fibrillazione atriale: è in terapia con anticoagulanti e betabloccanti.
Questo per ridurre il rischio di ictus e ridurre la tachicardia.
Ma io sono ugualmente molto preoccupato per la sua salute, da quando ho comprato il saturimetro, ho potuto guardare le onde cardiache di mia madre e ho visto che sono davvero molto caotiche, anche se finora il battito cardiaco raramente supera gli 80 bpm.
Mi devo preoccupare?
Mia madre è affetta anche da una forma di demenza ai suoi stadi intermedi.
Quando posso sperare che sopravviva ancora?
Sono disperato: di quanto riduce l'aspettativa di vita la FA?
Grazie di cuore!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi pare che lei perda di vista che sua madre sia anziana ed affetta da una grave patologia neurologica.
è perda di vista che l aspettativa di noi tutti, maschi e femmine.
detto questo è normale che sua madre abbia un ritmo caotico al pulsossimetro . Non si sono f.a. gravi e non gravi...esistono solo fibrillazioni atriali e sua madre da cio che scrive è curata bene

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dott. cecchini: cosa intende quando scrive che "è normale che sua madre abbia un ritmo caotico al pulsossimetro"? volevo aggiungere che mia madre ha anche un blocco di branca sinistra da molto tempo....

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Avendo sua una fibrillazione atriale cronica ovviamente ha una aritmia totale.
per cio che riguarda il blocco di branca vorre8 averlo anche io ad 80 anni....

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dott. Cecchini, non so però come prendere le sue parole, se rassicuranti o inquietanti....

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Di tranquillizzante a 80 anni non c è mai niente .
Detto questo vorrei avere ad 80 anni ciò che ha la sua nonna non foss altro perché sarei arrivato ad una reverenda età
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Mi auguro che mia madre possa vivere ancora quanto basta: l'aspettativa di vita media delle donne in Italia, sugli 85. Se no, mi sentirei molto in colpa.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
In colpa per cosa dato che è curata benissimo?

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Perché, a causa di una mia malattia, le ho causato uno stato di forte stress negli anni passati. Passando di pala in frasca, oltre che allo stress la FA può essere dovuta ad un intervento come la colecistectomia?

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Tutti gli interventi addominali possono facilitare aritmie
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Lo sapevo che non andava fatto. Ma l'aritmia si è manifestata un mese e mezzo, due dopo l'intervento quindi è probabile che non sia stata la colecistectomia a provocarla?

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l aritmia so è verificata per la paziente è anziana.
tutto li

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12] dopo  
Utente
Grazie, Dott. Cecchini! Mi toglie un bel peso dallo stomaco a dirmi che non è stata la colecistectomia a provocare l'aritmia alla mia povera e anziana madre. E che la causa principale della sua comparsa è l'età di mia madre che da qualche mese ha compiuto 80 anni....