Utente
Buonasera dottore, sono Alberto e la ringrazio per il supporto dato su questa piattaforma web.
Ultimamente mi sveglio sempre stanco e con qualche dolore al torace durante l'arco della giornata, che ho accostato a dolori intercostali.
Oggi, dopo essermi svegliato, ho avvertito dolore al lato destro del collo, penso nella fascia muscolare nell'intorno della vena che si vede.
Il dolore è non continuo, ma a periodi.
Viene all'improvviso, dura un pò e si toglie (a volte più forte ed a volte meno forte).
Inoltre l'ultimo episodio è durante la cena, mi sono sentito tipo in uno stato confusionale come se dovessi svenire, ma ovviamente ho continuato a cenare, a volte il sintomo era più forte ed a volte meno forte.
Nel frattempo avevo una pesantezza alle gambe, nei dintorni del ginocchio.
Dopo la cena, alzandomi lo stato confusionale è diventato proprio lieve ed il dolore alle gambe ridotto di molto.
Ora mi sento stanco mentalmente e fisicamente con lieve pesantezza delle ginocchia.
Sto in una fase sedentaria, passando tra scrivania e letto e non pratico attività fisica.
Inoltre da giorni ho reflusso e qualche dolore allo stomaco.
Lei cosa ne pensa?
Ho eseguito un Holter 2 mesi fa ed è risultato nella norma (qualche extrasistole isolata ed un blocco senoatriale di 0.9 secondi massimo).


Grazie mille e scusi tanto la lunghezza del post.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si rivolga al suo Medico per eseguire geglie esami del sangue tesi a escludere problemi NON cardiologici

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Dottore ho fatto recentemente degli esami generali ed è risultato tutto perfetto, nessun valore alterato. A luglio dell’anno scorso ho anche fatto una prova da sforzo. Cosa pensa?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Deve aumentare l'attivita' fisica
Anche se, di questi tempi, e' molto difficile.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Le pensa non siano di natura cardiaca, vero? Dottore a parte questo periodo duro, lei che è cardiologo che attività consiglia per la salute dello stesso?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non sono certo sintomi cardiaci.

L'attivita' fisica che fa bene al cuore e' cammianre, nuotare ed usare la bici come mezzo di trasporto preferenziale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille per i consigli, ne farò buon uso!