Utente
Salve a tutti, sono una ragazza di 21 anni che ormai da un anno soffre di tachicardia sinusale diagnosticatami per un attacco di panico.
Premetto che sono abbastanza ipocondriaca quindi ogni sintomo mi fa entrare nel panico.
Necessiterei di un consulto da parte vostra per stare tranquilla.
Sono ormai tre giorni che ho per la maggior parte della giornata una sensazione di oppressione al petto con coliche e fastidi alla parte sinistra, che talvolta diventano dolorosi e si arrivano al braccio (parte laterale bassa) e mano, entrambi sinistri.
Tutto ciò accompagnato anche da fastidi allo stomaco a volte con nausea.
Questo succede anche quando sono a riposo.
Inoltre se faccio le scale avverto fastidio (oltre al fiato corto).
Ovviamente il tutto dura anche più di 5 minuti, motivo per il quale poi entro in uno stato di ansia che peggiora il tutto.
La mia domanda dunque è... tutto ciò è causato da ansia?
Perché comunque un anno fa oltre alla tachicardia non avevano "trovato" nulla di anomalo.

Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L'angina poectori e l' infarto non esisotno alla sua eta'.
Curi l'ansai con uno specialista

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio