Utente
Buonasera, sono Giuditta, ho 63 anni, 5 anni fa ho fatto una cardioversione per una fibrillazione e prendo almarytm.
Oggi mi sono svegliata con i battiti a 45, nell'arco di un'ora andavano da 45 fino ad arrivare a 68, generalmente li porto a 57/58.
Tutto il giorno ho avuto palpitazioni e non ho mangiato.
È normale questa variazione dei battiti al mattino?
Sento le palpitazioni salire dallo stomaco.
Può essere causato dallo stress che sento particolarmente in questi giorni?
O sono sintomi di fibrillazione?
Con i battiti che ho avuto così bassi posso prendere un paio di gocce tranquillanti?

Un cordiale saluto

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei ha dei valori normali di frequenza essendo in terapia.
certwmente può assumere ansiolitici

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta per il suo tempo prezioso che mi ha dedicato. Un caro saluto

[#3] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore. Le volevo chiedere un ulteriore consulto. Come lei sa soffro di ritmo, oggi ho salito e sceso le scale con la mascherina, più sciarpa, dopo ho sentito le palpitazioni forti e il naso era visivamente un po'arrossato, è normale che coprendo naso e bocca con il mio problema di ritmo possano venire le palpitazioni?

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Senz'altro.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente
Grazie per la sua risposta, a questo punto mi devo preoccupare o è normale avvertire le palpitazioni con la mascherina?

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono somatizzazioni ansiose

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Grazie, dr. Cecchini, il suo aiuto è molto prezioso. Buona giornata