Utente
Salve, sono un ragazzo di 19 anni.
Nell ultimo periodo si parla molto di questo nuovo coronavirus ed io, essendo molto ansioso, sono andato a cercare informazioni su tutti i siti.
Ho visto che tra i fattori di rischio principale vi è l'ipertensione.
Cosi mi sono misurato la pressione e si aggirava attorno ai 140/80.
Anche nei giorni successivi il risultato era pressoché lo stesso.
Non mi è mai stata diagnosticata questa patologia, solo che quando effettuavo un controllo e mi riscontravano la pressione alta mi chidevano solo se ero ansioso in quel momento e nient altro.
Un anno fa feci un elettrocardiogramma per un operazione che dovevo fare al ginocchio e l'infermiera, guardando il referto, mi.
chiese se ero ansioso.
Ora ho molta paura perché ho letto sul sito dell'ISS che gli ipertesi hanno un rischio di morte pari al 75%.
Potrei soffrire di ipertensione?
Aggiungo anche che sono in sovrappeso ed ho un po' di colesterolo e trigliceridi alti.
Potrei essere un soggetto a rischio??
?.
Mia madre lavora in ospedale ed ogni giorno è a contatto con possibili casi, quindi sono in una situazione abbastanza scomoda e che alimenta preoccupazioni.

Grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non è iperteso
è in sovrappeso , quindi se tiene alla sua salute riduca il peso

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore.