Utente
Salve dottori chiedo un consulto per via di un affanno saltuario ossia mi spiego meglio avvolte durante la giornata non riesco a completare il respiro fino a fondo, avvolte dopo i pasti avverto un dolore come fosse un coltello con battito accelerato proprio al centro del petto poco spostato verso sinistra il dolore può durare pochi minuti o pochi secondi per poi scomparire mentre avvolte non sparisce ma lascia un fastidio come se fosse opprimente... Il tutto sempre condito da battiti accelerati...soffro un po di insonnia e d ansia che curo con un farmaco che si chiama depas ma più che risolvere i miei problemi sembra solo che mi rintontisce e quando lo dico al mio psicologo mi dice che occorre tempo ma lo assumo già da mesi senza effetti e ho letto su internet che questi farmaci alla lunga fanno male (non voglio diventare dipendente), un giorno non so se può entrarci qualcosa mi sono svegliato con dolori strani al braccio sinistro e sentivo dolore anche all inguine mi è anche capitato saltuariamente di sentire un tonfo nel petto mentre ero a lezione... Ho paura che non sia ansia ma il mio cuore è possibile alla mia età??
Fumo massimo 3 4 sigarette al giorno sempre dopo aver mangiato perché mi da l impressione di liberarmi del peso che mi.
Lascia il pranzo o la cena so che è una brutta abitudine ma rispetto a prima credo sia meglio (fumavo circa 10 sigarette al giorno) cosa faccio dottori mi dovrei misurare la pressione??
C entra qualcosa con il cuore??
A 20 anni è possibile avere un attacco di cuore e rimanerci improvvisamente??
Non conduco una vita molto sportiva figuratevi adesso che bisogna stare a casa... Aspetto un consiglio su cosa fare grazie mille per quello che fate ogni giorno dottori!! (gli ultimi esami del sangue fatti un anno fa erano perfetti, tiroide perfetti, glucosio perfetti, ecografia la dottoressa mi chiese se fumavo non so perché ma si concentro sul colon dicendo che avevo molta aria)

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
A 20 anni non esiste ne angina ne infarto ed i sintomi che descrive non sono certo cardiaci ne per titolo ne per durata

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso