Utente
Ho 22 anni. Esattamente tre mesi fa ho avuto una miopericardita acuta post -streptococco. Ricovero di 6 giorni con leggero versamento pericardio. Versamento rientrato dopo 10 giorni.
Curata con Brufen e antibiotico senza particolari problemi.
Ves e pcr ora sono nella norma ad accezione del Tas 740 in calo da 1400 durante il periodo di ricovero.
Ascultandomi l’infettivologa che mi ha seguito ha sentito un leggero soffio al cuore di cui non ero a conoscenza e non penso di avere avuto già prima della pericardite.
Ogni tanto ho però ancora dei fastidi nonostante siamo
Passati tre mesi e sono stata totalmente a riposo.

È normale?
Sono legati al soffio?! Dopo la pericardite si può tornare alla regolare attività fisica?
Avrò per sempre i segni della pericardite?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se la infezione è stata da streptococco occorre escludere danni valvolari , ma sicuramemte avrà effettuato più di un ecodoppler cardiaco che lo avrebbe evidenziato.
Dopo la pericardite si può tornare a fare una vita normale , tenendo conto che le pericarditi tendono a recidivare .
Solitamente sono vitali ma stranamente nel suo caso lei,parla di streptococcica .che antibiotico le è stato,prescritto e per quanto tempo?
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Curato con ABBA amoxicillina / acido clavulanico per 10 giorni a gennaio . Sia da eco che da risonanza magnetica cardiaca non risultavano danni , a cosa sono dovuti i fastidi ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non mi pare una terapia congrua per una infezione da streprtococco.. Di solito si fa una terapia con penicillina, protratta per mesi

Non so che fasdtidi lei avverta, dato che non li descrive..

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso