Utente
Ciao buon pomeriggio sono un ragazzo di 26 anni e da un po che non scrivo perché ringraziando dio mi sta diminuendo la mia ansia e non sto avendo quasi più problemi... Però purtroppo come si sa certe volte si può ricadere per poi il giorno dopo stare bene... Io vorrei chiedere solo due cose per qualche consiglio da levarmi dal cervello perché mi servirebbe tanto... Volevo sapere la prima
Oggi mi sono allenato mezz'ora di esercizi cardio e i battiti come giustamente si sono alzati a 116 come giusto che sia per pian pian scendere... Dopo l esercizio mi stavo sentendo bene poiché poi mi senti un po di ansia sopra... Dopo un po che mi sono lavato ecc mi abbasso per sistemare i pantaloni mi siedo e sento un crampo forte al petto sinistro mi sale di più l agitazione e noto che i battiti mi rimangono a 95... Provo a stendermi nel letto per fare esercizi di respirazione passano un po di tempo e si abbassano a 81... Però vorrei sapere perché quel crampo al petto sinistro??
Potrebbe significare qualcosa oppure e un crampo intercostale ecc
Grazie in anticipo serve per tranquillizzarmi...

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ha presentato un banale dolore muscolare.
Però cio che riguarda la,variabilità degli atti respiratori nellediverse fasi della respirazione questo è un fenomeno del tutto fisiologico perché inspirando si riduce il,ritorno venoso che ritorna normale qua do inspiriamo e tale,variazione fa variare la,frequenza

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore quindi posso continuare con gli allenamenti di cardio?