Utente
Salve dottori, soprattutto al dottor Cecchini che è sempre rapido e molto di aiuto con le sue risposte.
Con l'arrivo delle prime giornate calde ho notato che nell'espormi al sole ho una tachicardia molto strana.
Praticamente quando cammino o semplicemente sono esposto al sole, se mi sento il polso e calcolo la frequenza si aggira sui 120/125 bpm.
Soprattutto quando cammino spesso arriva sui 130 bpm al minuto, dati confermati anche dal mio cardiofrequenzimetro talora ne facessi uso.
In base ai vari ecg e Holter che ho eseguito negli anni, potrebbe essere tachicardia sinusale?
Dovrei eseguire una prova da sforzo?
Infine, ci sarebbe qualche tipo di risoluzione di questo fastidioso problema?
La ringrazio in anticipo della riposta e le auguro una buona serata! Vorrei anche precisare che il mio peso ora è di 59 kg.
Ma che purtroppo non mi è possibile modificare i dati.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
È dall Aprile 2018 che lei ci parla,della sua frequenza cardiaca.
Già il fatto che lei si misuri con un cardiofrequenzimetro fa pensare ad una sua ansia o,focalizzazione sul suo cuore

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso