Utente
Ciao, sono un ragazzo di 19 anni che prima del seguente evento godeva di ottima salute (esclusa mononucleosi circa un anno fa), vorrei quindi avere un consulto medico:
Intorno a gennaio ho fatto per la prima volta, spinto da amici, qualche tiro di uno spinello (fumavo già sigarette normali ma soltanto dalle 2 alle 4-5 al giorno per circa un anno, ho smesso completamente di bere e fumare dopo l'accaduto e non mi azzarderò mai più a fare certe cose), a causa di esso mi sentii male e mi vennero palpitazioni, tachicardia e senso di svenimento, preso dal panico allora andai in ospedale (mi fecero elettrocardiogramma, analisi e raggi al torace).


Da quel giorno è cominciato il mio "calvario" che presenta i seguenti sintomi:
-mal di testa alla nuca e alle tempie accompagnato da forti pulsazioni a ritmo cardiaco percepibili anche al tatto (avverto anche un certo calore)
-una sorta di acufene con un brusio a ritmo cardiaco, soprattutto in determinate posizioni
-palpitazioni che sotto sforzo fisico, anche minimo, diventano insopportabili sia nel petto che nel collo
-sensazione di malessere durante la respirazione profonda, ma non mi manca il respiro
-dolore interno alla spalla sinistra che non aumenta alla pressione
-mani "intorpidite", pulsanti e spesso mi capita che mi si addormentino parti dei piedi anche mentre sto camminando
-stanchezza fisica, già dopo dell'attività leggera mi sento affaticato e assonnato
-extrasistoli molto percepibili che mi fanno sussultare almeno 10-20 volte durante la giornata.

Ripeto che non ho avuto nessuno dei problemi sopracitati in precendenza.


Ho svolto una serie di esami a posteriori tra cui ecocardiogramma, elettrocardiogramma, analisi del sangue e holter 24h, nei primi 3 mi è stato detto che non c'è nulla di rilevante, vi indico invece il referto dell'holter:
"Tempo totale registrazione: 23:54 ore.
Per tutta la durata della registrazione ritmo sinusale.
La frequenza cardiaca media (avgHR) è 78bpm, minima 44bpm, massima 151bpm (non avevo compiuto alcuno sforzo durante la giornata).
Le EX VE totali sono 2.
Le EX SVE totali sono 67 e ci sono 1 SVE runs.
La durata totale di episodi di AFib/AFlut.
è pari a 0 secondi.
"
Ho provato a misurarmi la pressione ed è sempre intorno alla norma.


Vorrei sapere quindi se è possibile che ci sia qualche disturbo che non è stato rilevato e se posso svolgere qualche altro tipo di esame per accertarmi delle mie condizioni, tutto ciò mi sta logorando mentalmente e fisicamente, vorrei tornare ad una vita normale e più sana, un saluto e grazie per l'eventuale risposta.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Purtroppo la cannabis, oltre che aumentare del 30 per cento il rischio di cancro al,testicolo può scatenare attacchi di panico che possono perdurare anche mesi dopo l ultima assunzione.

I suoi disturbi non hanno relazione con il suo cuore

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la veloce risposta, quindi mi rassicura sul fatto che non sia qualcosa di preoccupante?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente.
Stia lontano da quella roba, dia retta.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Lo farò senza alcun dubbio, ho imparato la lezione.
Grazie tante per il suo aiuto