Utente
Salve dottori, so che ho già chiesto diversi consulti.
Ma sono qui di nuovo a scrivervi sperando che qualcuno mi risponda, per quanto riguarda la mia paura.
Come ho già scritto in precendenza sono una persona ansiosa, e scarico tutto sul mio corpo.
Per motivi, che ancora non capisco bene ho posto tutta la mia attenzione sul cuore, e ho spesso tachicardia, dolori al petto, braccio sinistro o destro che si addormentano o pesanti.
Spesso come in questo momento dolori all’altezza del seno sinistro, parte ascellare e dietro alla schiena, e credo subito sia un infarto! Non ho in famiglia, nessuno che ha sofferto o soffre di cuore, non soffro di pressione alta, analisi okay, non fumo, non bevo alcolici e nemmeno caffè.
MAI.
Ho solo qualche chilo di troppo ma sto già seguendo una dieta.
La mia domanda è questa, so che sicuramente la mia ansia amplifica tutto, ma per una donna della mia età (26 anni) è possibile che venga in infarto??
Ringrazio in anticipo buona serata

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
no
deve però rivolgersi da uno specialista dell ansia, come più volte le,è stato consigliato.
Non è che formulando le stesse domande si guarisce....

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso