Utente
Buongiorno,

Ho 25 anni peso 55kg

Martedi 16/06 ho donato per la prima volta sangue intero, 1 sacca da 410 più le provette.
La mia emoglobina 1 settimana prima era di 12, 9.

Il giorno stesso non ho avvertito sintomi solo un po’ di spossatezza.

Mercoledì ho iniziato ad avvertire il battito accelerato, sono stata a riposo e sembrava fosse passato.

Ieri, giovedì, appena sveglia, mi alzo dal letto faccio qualche passo per dirigermi in bagno e boom sento il cuore all’impazzata.
Misuro i battiti, 130.

Mi sdraio, mi riprendo, provo a rialzarmi e di nuovo il battito a 105.
Durante il giorno, 80/90 e di solito è più basso.

Anche a riposo ho un battito di 80/90.

Stamattina stessa cosa, mi alzo vado in bagno battiti a 115.


Ieri ho chiamato il mio dottore e mi ha detto che faremo degli accertamenti, come ecg (cosa che ho fatto 1 settimana fa per la donazione) vuole mettere l’holter e fare un esame per la tiroide.

Io la tiroide l’ho controllata 1 anno fa, perché so che è ereditaria e mia madre soffre di ipertiroidismo.

Secondo lei quale può essere la causa?
!
Adesso mi viene anche l’ansia, ma non capisco se è la tachicardia a provocare l’ansia o viceversa.


La ringrazio

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' banlmente legata al fatto che ha donato sangue.
Deve attendere che il suo organismo lo riproduca.
Beva almeno 2 litri di acqua al di

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore.
Il suo parere è lo stesso che ho chiesto ad un altro medico.
Il mio dottore invece, mi ha fatto preoccupare, dicendo di mettere Holter cardiaco.
Mi ha anche consigliato l’esame per la tiroide.
Io vorrei aspettare per non fare un ulteriore prelievo.
Le cosa consiglia?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non ne vedo necessita'

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso