Utente
Buongiorno scrivo per mia moglie di 33 anni.
Magra e in salute.
Non fuma e non beve.
Ha avuto una gravidanza da quasi 2 anni e regolarmente ogni anno fa esami del sangue e visita cardiologica per controllo sempre tutto ok.
Soffre da anni di pressione bassa. Anni fa era anche svenuta.
Stamattina andiamo al mare nelle 5 terre, ripide e faticose.
Fa caldo.
Al ritorno verso l auto dopo una ripida salita e caldo col bimbo che voleva stare in braccio a lei, le inizia a girare la testa le viene da vomitare ha le gambe che le sente deboli e ci vede come se fosse nero.
Ha tachicardia.
Si sente svenire.
Lei dice che le capita spesso in estate per la pressione bassa.
La faccio entrare in auto e dopo pochi km con aria fresca e qualcosa da mangiare si riprende.
Lei è sicura che sia stato un calo di pressione di cui in estate ne soffre spessissimo.
Io ipocondriaco le credo ma ieri sera aveva una leggera emicrania passata con la notte (soffre anche di quella a volte) e ha avuto per pochi secondi una fitta alla testa.
Questo ieri sera.
Oggi nessun mal di testa.
Siccome sono fortemente ipocondriaco oggi, io ho creduto alla pressione bassa ma ho immaginato anche il peggio ovvero aneurisma ecc ecc.
Ora sta bene.
Chiedo se i sintomi che ha avuto oggi possono essere appartenenti a bassa pressione e calo di zucchero di cui lei soffre da anni o la leggera fitta di mal di testa di 10 secondi di ieri sera può centrare qualcosa con un problema diverso aggiungendo i sintomi si stamattina?
Grazie buona giornata

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma per cortesia quel ictus.

Sono fenomeni legati al caldo ed all fatica. La faccia bere almeno due litri di acqua al di è la faccia mangiare più salato

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille della veloce risposta. Buona giornata