Utente
Buonasera Gentili Dottori,
Avrei un paio di domande alle quali non riesco a trovare bene una risposta.


A livello Cardiaco presento Extrasistolia, 650 ventricolari isolate di cui 6 coppie, anche poliformi.

Sopraventricolari, 800, 35 coppia, e 20 a salve.

(Affetto da una patologia che mi dà distensione gastrica) ed i cardiologi hanno spesso attribuito i miei battiti irregolari al discorso stomaco.

È verosimile?
Inoltre il poliformismo, so che può destare più preoccupazione.


Seconda domanda, non molto tempo fa, causa cardiopalmo più duraturo, e sensazione di battito irregolare persistente mi sono recato in PS, dove il battito è risultato sinusale.

Ma effettivamente il ritmo l’avevo percepito che si era fatto di nuovo regolare.

Ma vabbè.

In ps hanno riscontrato 140/90 di pressione arteriosa, al che mi hanno detto semplicemente di tenerla controllata a casa, dove alcune volte l’ho effettivamente trovata 135/85, 138/82, ma spesso invece 115/70 110/60 come normalmente hanno sempre trovato alle visite, o come normalmente ho sempre trovato io.

Quando mi capitava di misurarla.

Quindi dopo la domanda sulle extrasistole, la domanda è, ma può capitare che la pressione arteriosa ogni tanto si possa alzare oltre i valori normali?

Cioè è fisiologico, o indice di eventuale rischio ad avere ipertensione (familiarità per papà) ?


Io Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per cio che concenre le artitmie le consiglio di eseguire un ECG sotto sforzo per vederne il comportamento

Pr ci' ch riguarda i valori rpessori sevuole essere sicuro del suo profilo pressorio programmi a Settembre un ABPM (holter pressorio)

Un ecocolordoppler cardaico completera' il tutto

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buonasera,

Grazie mille per la risposta, per quanto riguarda le extrasistole ho esplicitamente chiesto di fare ecg sotto sforzo ma il cardiologo mi ha detto che non ne vede il motivo.
Ho eseguito due ecografie al cuore una a gennaio ed una a giugno.
Risultate nella norma.
Se non una lievissima insufficienza tricuspidale e lieve insufficienza mitralica.

Per quanto riguarda la pressione invece mi rivolgerò dal mio medico di base per programmare un holter pressorio.

Su ecg sotto sforzo, vedrò di farlo a pagamento.


Cordiali saluti