Utente
Salve gentili dottori,

ho 28 anni, soffro da sempre di ansia e tutto ciò che ne deriva, e da Ottobre a seguito di una gastroscopia ho scoperto di avere Esofagite erosiva di tipo B.


La mia preoccupazione deriva dai frequenti episodi di extrasistolia durante la giornata.
Se le potessi quantificare, direi siano tra le 4 e le 6 extrasistole avvertite.
Ho notato che generalmente avvengono a stomaco pieno, o dopo aver mangiato, o quando magari mangio dei cibi più irritativi per lo stomaco.
Ad esempio per 3 settimane ho preso dell'Aloe Vera, che evidentemente creava fastidio al mio stomaco, e ho notato che da quando l'ho presa ho iniziato ad avere questi episodi molto frequentemente.
Dopo averla tolta, si sono nettamente attenuti.

Preciso che ho sempre seguito una dieta sana, no carne e sto molto attento all'alimentazione.


Questi episodi di Extrasistolia però, mi spaventano e ho notato che oltre che essere fastidiosi, sembrano che mi facciano bloccare il respiro per pochi millesimi di secondo, come un'auto che in autostrada per un secondo si spegnesse.


Ho eseguito lo scorso anno tutti gli esami cardiologici (Visita - Eco - ECG - Test da sforzo) ma sono tutti nella norma.


Gradirei per favore un vostro consulto, sono preoccupato.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
4-6 extrasistoli in un giorno sono assolutamente normali

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso