Utente
Salve, sono un ragazzo di ventidue anni e vorrei porre una semplice domanda.

Premessa: soffro di disturbo d'ansia e attacchi di panico.
Da sei anni ormai vivo in costante ansia e nel corso di questi anni ho sviluppato diverse fobie.
Alcune delle ultime riguardavano la salute del mio cuore e la paura annessa di morire durante gli attacchi di panico.
Ho fatto un ECG ed è tutto apposto.
Avevo cominciato una cura farmacologica con antidepressivo (Brintellix 10mg, la settimana scorsa), e ansiolitico (Xanax, gocce 0, 75mg, dal 20 giugno).
Ho sospeso il primo farmaco dopo solo quattro sere perché mi sono spaventato di come mi faceva sentire.
Adesso sto sospendendo anche Xanax in modo graduale solo che avverto ugualmente alcuni effetti indesiderati come ad esempio pensieri neri, depersonalizzazione, difficoltà a parlare e a respirare e talvolta anche nella minzione.
Dopo che lo avrò sospeso completamente la terapia che seguirò sarà semplicemente uscire con gli amici tutti i giorni e all'occorrenza assumere un farmaco omeopatico come il vagostabil.
La rovina di questo mio periodo nero è stata la quarantena che mi ha fatto cadere in depressione, in primis, per il fatto di stare sempre tra quattro mura e poi per altri motivi.
La mia domanda è questa: se mi masturbo mentre sono agitato o comunque mentre ho una sensazione di morte imminente per via di un attacco cardiaco, cosa succede effettivamente al cuore?
Fino ad ora l'ho fatto e sono ancora vivo però vorrei comunque un parere medico che mi tranquillizzi per il futuro.
Ringrazio in anticipo per le risposte e naturalmente ciò che ho scritto qui è solo una piccolissima parte del mio vissuto di ansia e panico.
Se ci sono domande più dettagliate rispondo volentieri.

Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si rassereni.
Non si muore masturbandosi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso