Utente
Buonasera gentili medici, mi scuso per il secondo consulto in cardiologia ma chiedo qui perché ultimamente soffro la mattina di singhiozzo a stomaco vuoto e si calma solo se bevo e io soffro raramente di singhiozzo, dopo un breve attimo di nausea.
Precisamente succede da due giorni.
Soffro di reflusso occasionalmente, fatico a digerire, bruciori di stomaco, nausea, vomito, dolori allo stomaco e reflusso acido.
Ma non mi è mai capitato di avere il singhiozzo così spesso.
E da oggi avverto anche dei dolori sopra e sotto il seno sinistro, non so descriver il tipo di dolore ma direi come un muscolo che tira, come un qualcosa di infiammato e ho dovuto assumere per una settimana prima tachipirina tre volte al giorno e Normix per problemi intestinali.
Ho paura che questo abbia causato la pericardite... perché leggendo i sintomi della pericardite sono proprio quelli, singhiozzo e dolore al petto.
Ma dato che la mattina sono preceduti da nausea, potrebbe essere il mio reflusso?
Io soffro anche di cervicale e mi sono preoccupata che questo possa essere un fattore di pericolo per il mio nervo vago.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Che la pericardite crei singhiozzo è una sua personale opinione
Lei nonnha alcuna patologia cardiaca

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Oggi il singhiozzo non si è più ripresentato però ho sempre delle strane extrasistole di cui soffro da un po’ di anni per ansia, e sono fastidiose. Per calmarle prendo ansiolin, a volte il valium. Solo che non so se posso prenderlo, il té e la liquirizia possono fare interazione con il farmaco?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ansiolin e valium sono la stessa cosa...se inizia alla sua eta cosa fara' a 40 anni?
Esegua un Holter e smetta di assumere quei farmaci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
L’ho eseguito qualche mese fa, rilevò extrasistole benigne di numero insignificante, che avverto solo nei periodi di ansia e in cui dormo poco, ma mi preoccupa il fatto che dai miei elettrocardiogrammi risulti sempre un’anomalia del tratto ST che però mi hanno sempre detto essere non patologica. Non so se abbia qualche collegamento con le extrasistole, comunque alla fine ho evitato nel dubbio di assumere le gocce e ho smesso di stare al cellulare per un paio d’ore, ho smesso così di avvertire quello sfarfallio nel torace. E sto consultando una psicologa per guarire dal disturbo d’ansia senza dover ricorrere ai medicinali. Feci tre mesi la scorsa estate a non dormire di notte, ma di giorno e avvertivo sempre questo fastidioso sfarfallio, poi iniziai a riprendere ritmi normali e scomparve per poi ripresentarsi in forma più leggera occasionalmente e raramente. Feci un Eco color doppler al cuore e mi dissero che era perfetto, ma rilevarono una minima insufficienza aortica e mitralica però non dissero nulla, nemmeno di fare qualche controllo ogni anno e ho avuto il dubbio che magari le mie extrasistole dipendessero da quello.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
quindi ha esami cardiologici normalissimi
Dubito che il suo stato di ansia si modifichi senza farmaci

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Quindi la minima insufficienza aortica non c’entra con le extrasistole? Cioè non posso guarire dall’ansia senza farmaci?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l ansia è una malattia e come tale va curata.
Perché riduce la,qualita di vita

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Dottore, stanotte sono stata in pronto soccorso per delle coliche, mi è stata fatta una flebo di tramadolo e plasil, si è ridotto il dolore anche se lo avverto ancora leggermente ma mentre facevo la flebo, ho iniziato a sentire un forte caldo dentro tutto il corpo, mi girava la testa, a che cosa può essere dovuto? Sempre ansia?

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' l'effetto dei frmaci che le hanno somministrato

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Ma è tutto normale quindi? Non avrò controindicazioni se c’è quella minima insufficienza aortica? Comunque gli esami del sangue erano tutti nella norma, risultavano leggermente alti solo i valori del fegato, ma c’è comunque scritto sul verbale di dimissioni di assumere tachipirina 1000 al bisogno per dolore. Ho un’infiammazione cronica intestinale ma a volte si riacutizza e mi porta in pronto soccorso, però in questo caso mi hanno detto si tratta di coliche perché la VES era normale, la PCR normale e i globuli bianchi normali.

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se ne faccia una ragione....lei NON ha problemi cardiologici

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12] dopo  
Utente
Questo lo so, ma quanto rimane in circolo il tramadolo? mi gira ancora la testa e non riesco a stare in piedi..

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Molte ore.
Beva molta acqua

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14] dopo  
Utente
Ora bevo qualche bicchiere d’acqua, la ringrazio.
Ma più o meno quante ore? Può ancora presentarsi qualche altro effetto collaterale come il collasso? E se ho ancora dolore posso assumere tachipirina?

[#15] dopo  
Utente
Dottore, ho provato a bere tanta acqua, mi era passato, ma ora è tornato tutto. Dolore addominale, stanchezza eccessiva, giramenti di testa appena mi alzo in piedi, sensazione di calore.. ma una sola flebo di tramadolo può aver causato una sindrome serotoninergica?

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
MA per cortesia, smetta di andare su Internet a trovare diagnosi bizzarre.potrebbe convincersi che la terra e' piatta.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#17] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo, continuo a stare male, mi viene il vomito, ho un mal di testa fortissimo, vista sdoppiata, tachicardia e giramenti di testa, debolezza.. cosa devo fare per farlo passare?

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma un suo medico è morto?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19] dopo  
Utente
No, il mio medico non c’è in questo periodo e non ha un sostituto. Comunque continuo a non sentirmi bene, ho un peso sul petto e uno sullo schiena e non riesco a respirare senza sentire dolori. Non capisco cosa sia.

[#20]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per Legge DEVE avere un sostituto che garantisca i medesimii orari del titolare....
Se questo non avviene chiami i Carabinieri e le garantisco che il Medico si fa vivo.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#21] dopo  
Utente
Non lo sapevo, in questo caso farò come dice e li chiamerò.
Dottore, ma una dorsalgia, un dolore forte accompagnato da dispnea è un dolore cardiaco?

[#22]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No di certo, sopecie a vent'anni dove non esiste ne' angina ne' infarto

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#23] dopo  
Utente
Quindi potrebbe essere dovuto ad una dorsalgia muscolare o a dolori da colpo d’aria? ma perché viene anche la dispnea? Lo chiedo perché io da circa quattro anni ho un’ernia cervicale rilevata da un’RM.

[#24]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono dolori muscolari.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#25] dopo  
Utente
Scusi non volevo disturbarla ancora ma ho un dubbio. Dolori muscolari, dolore al petto, difficoltà a respirare quando fa male la schiena non sono sintomi del COVID? Mi sto preoccupando perché stanotte ho notato di avere una placca su una tonsilla.

[#26]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ma figuriamoci.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#27] dopo  
Utente
Dottore, scusi non la voglio disturbare ma non so se andare al PS o no.. stasera prima di cena avvertivo il cuore in gola, una sensazione di aria tra l’esofago e il petto e ho preso una pastiglia di Maloox che me lo ha per qualche ora calmato e prima ancora ho assunto delle gocce di Valium, che so che possono portare all’arresto cardiaco. E ora è ritornato quel senso di cuore in gola, di tachicardia che ho avuto a riposo per qualche minuto prima mentre guardavo la televisione. Se assumo le gocce, il peso sul petto se ne va, ma ora è ritornato anche quello e mi gira la testa, oggi pomeriggio mentre giocavo a palla avvertivo dei dolori sotto la costola sinistra che si irriadiavano alle dita della mano. Ho sempre l’oppressione al torace e ci sono abituata ormai, convivo con l’ansia, so come farmela passare a volte ma a volte non basta e stasera è diverso dalla solita oppressione al petto. Non ho mai avvertito il cuore in gola e se è successo non avevo altri sintomi. Sono leggermente preoccupata perché il cardiopalmo può avere una relazione con l’insufficienza aortica.

[#28]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le rispondo un ultima volta, dopo 27 post.
Lei nin ha problemi cardiaci.
Deve risolvere il problema dell ansia con uno psichiatra di sua fiducia

con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso