Utente
Salve ho 44 anni ho fatto vari holter e elettrocardiogramma tutti risultati normali...da un paio d anni a periodi di notte raramente di giorno o mattina...mi sveglio nel sonno come se mi stessi soffocando e da lì oltre la paura... mi inizia la tachicardia che parte graduale fino ad arrivare credo sui 160 -180 battiti solo una volta sono riuscito a misurarla col saturimetro...erano 167...il cardiologo sostiene che questa sia una tachicardia sinusale derivata dall ansia...Io ho il reflusso ed ernia iatale e sono ansioso...Nn fumo nn bevo alcool...nei minuti che ho questa tachicardia ancora di più mi sale l ansia e mi sembra di morire...Nn ho dolore al petto solo come paura tremore senso strano allo stomaco...quando poi finisce sono tipo come a avessi perso le forze...Vorrei capire se realmente sia una tachicardia ansiosa o potrebbe essere un problema di aritmia...

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
concordo con il suo cardiologo

si tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Egregio dott mi può spiegare come mai si manifesta questa tachicardia ? Leggevo che fino a 130 bpm la tachicardia è sinusale dai 150-200 è parossistica quindi un aritmia ...grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ha letto male.
la parossistica significa solo che a volte avviene a volte no.
Non è una questione di frequenza
Programmi un holter così si tranquillizza

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Ne ho già fatti 3 di holter ...è risultano normali è difficile beccare la tachicardia ...cmq quando mi arriva nn passa da 70 a 150 ..ma è graduale in aumento e decrescita ...

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
quindi banale tachicardia sinusale

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Dott b giorno volevo sapere siccome ho anche l extrasistole cosa cambia quelle sopra vent ...da quelle vent ?sono tutte e 2 innocue o 1 è più pericolosa ?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quelle che ha sono innocue.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Salve dott volevo chiedere una cosa ogni tanto mi succede di sentire nn le solite extrasistole isolate ma come tipo 2 3 4 assieme quindi come se il cuore si contraesse forte e tipo bombardamenti. .X che vengono così e se sono pericolose e spia di qualche patologia grazie

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Neppure il cardiologo più rwffinato può,diagnosticare triplette di extrasistoli dal momento che sono distanziate millisecondi.
esegua un Holter così si tranquillizza

arrivedeci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Buon giorno questa notte di nuovo mi sono svegliato con senso di ansia e pian piano è iniziata la tachicardia ...avevo sto senso di malessere generalizzato terrore di morire sto cuore che x minuti batte e nn si ferma avevo massimo 167 bpm...solo di notte mi prende la tachicardia ...però vedo che ogni volta è peggio ...dopo minuti ha cominciato a calare cmq poi i battiti erano palpitazioni li sentivo forti erano 80 -70 ...poi dopo un po riprende nn forte come la prima ma sui 130 bpm ma poi discende preso ...solo che poi per circa 45 min sentivo forte i battiti c era anche delle extrasistole. . .il battito era nel.suo regolare però sentivo variava di velocità tipo 90...80 ...70 ...poi 65 ...nel frattempo ho preso 10 gocce di delorazepam e poi mi sono addormentato. . .tutto ciò mi fa vivere male anche x che in quei minuti nn so se andare in ospedale o no ...lei cosa pensa di tutto ciò ce qualche patologia ? Le prime tachicardie sono iniziate 3 anni fa

[#11] dopo  
Utente
Salve dott ma è vero che lo stress l ansia aumenta il rischio d infarto ?

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se per stress intende la morte di un figlio , il calvario di una famiglia che perde per tumore un figlio quello forse si.
non certo il finto stress dei giovani di oggi.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13] dopo  
Utente
X esempio io già da mesi ho sempre ansia stress panico ho problemi di famiglia una mamma malata ...poi la situazione coronavirus nn aiuta ...avendo tachicardie extrasistole ho rischio d infarto ? Sincero ...però nn fumo e nn bevo

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Molti alla sua eta hanno non solo genitori ammalati o anche già scomparsi ed abbiamo tutti patito il,lockdown .

Questi non sono stress che creano problemi cardiaci

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15] dopo  
Utente
Salve dott ...disteso prima di dormire quindi a riposo è normale avere 50-49 battiti ? Quando si dorme i battiti scendono ancora ?

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
si sono valori normali .

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#17] dopo  
Utente
Salve dott ...da cosa dipende che qualche giorno ho più extrasistole rispetto ad altri giorni ed essendo cmq tranquillo nn come posso esser agitato ansioso altri ...???

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi ascolti bene
lei pensa di essere ammalato di aritmie ?

è ilm18:esimo post che ci scambiamo .e per me ultimo

se è convintomdi avere aritmie esegua un holter .

Non le rispondero piu finché non fornirà, se vuole , l esito

Il mio consulto finisce qui
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19] dopo  
Utente
Nn serve che si alteri ...di holter ne ho fatti 3 in 2 anni l ultimo mesi fa e nn escono problematiche in più ogni volta che gli ho fatti ne avevo poche quindi dovrei fare un holter di 1 settimana se basta tutto qui

[#20] dopo  
Utente
Salve dott oggi ho fatto la visita con l aritmologo facendo certi movimenti è riuscito a vedere con l ecc che extrasistole sono ...ventricolari ...Mi ha misurato la pressione e avevo 140 su 90 ma di solito ce l ho normale mi ha detto di controllarla x 3 mesi x che potrebbe essere che la minima alta crei extrasistole ...lei cosa ne pensa ?