Utente
Buonasera,
a causa di una familiarità per qt lungo tipo 2 effettuo annualmente controllo cardiologico dal quale risulta qtc lievemente allungato sull'ecg basale e su holter (480 ms) normale su prova da sforzo.

Mentre nei precedenti controlli veniva misurato manualmente il qtc nell'ultimo il cardiologo mi dice che il valore è sovrapponibile ai precedenti ma nel referto scritto per il mio medico indica il valore stampato dalla macchina fc 73 qt 447 qtc 494 (v.
n. 460) definendolo allungato.

Alla mia richiesta di spiegazioni mi dice che la macchina lavora su criteri più ampi ma simili nell'indicare lo scostamento rispetto al valore massimo ma di non preoccuparmi, il mio valore è 0, 410 su v.
n. 0, 390.

Ho letto che il qt va sempre controllato manualmente, questa spiegazione è attendibile o no?

Grazie, scusatemi ma sono molto in ansia.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il Qtc andrebbe misurato manualmente dal momento che il software non è spesso affidabile.
Inoltre ci sono due formule,per calcolarlo : quella di Bazett che è la,più diffusa anche fra gli apparecchi e quella di Fredricia molto,più affidabile

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, buona giornata.