Utente
Buonasera, ho 33 anni e sono uno sportivo a livello agonistico.
Per l'appunto ho effettuato la visita medico sportiva venerdì 17 luglio, superata senza problemi con cicloergometro.
Premesso che sono molto ansioso: ogni tanto mi capita di sentire il cuore che batte nel petto, senza che mi aumenti la frequenza cardiaca, che è sempre molto bassa.
(Pratico anche ciclismo) sento come un battito, più forte.
I battiti del cuore nel petto io li ho sempre sentiti, ogni anno facevo la visita per l'idoneità e l'ho sempre superata senza problemi.
Quest'anno uguale.
Però mi sono fissato su questa cosa, temendo che possa essere qualcosa di grave.
La visita prevedeva auscultazione del cuore, ECG a riposo, sotto sforzo, e durante il recupero.
Tutto regolare.
Se fosse stato qualcosa di patologico si sarebbe visto sotto sforzo?
Oppure è il caso di fare visite più approfondite?
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Eseguirei per completezza un Holter cardiaco delle 24 ore

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Lo farò. Ma nel frattempo il fatto di aver superato la visita all'idoneità sportiva, mi permette di continuare con lo sport, o sarebbe meglio sospendere l'attività?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vedo perche' sospendere dato che ha avuto risultati normali negli esami praticati

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso