Utente
Buonasera, sono una ragazza di 27 anni, fino ai 20 ho praticato danza e poi fino si 25 anni corsi in palestra di pilates, da due anni a questa parte ho smesso di andare in palestra e pratico delle passeggiate di un ora 2/3 volte alla settimana.

All età di 12 anni mi hanno diagnosticato la tiroidite di Hashimoto e quindi sono in cura con eutirox.
Sono sempre riuscita a tenerla sotto controllo eccetto questo ultimi due anni in cui il tsh è arrivato a 5.

Due anni fa ho cominciato ad avvertire delle fitte dalla parte destra del seno Sinistro, scendendo Sotto il seno, risalendo lungo L ascella sinistra ad arrivare alla mano sinistra.

Inizialmente sono andata da un fisioterapista che mi disse che si trattava di cervicobrachialgia, dopo il trattamento il dolore sembrava scomparso ma si è ripresentato il mese dopo.
Da quel momento ho fatto analisi del sangue per controllare la tiroide e tutto il resto, la tiroide, il tsh era a 4, 8, quindi leggermente fuori range ma il mio medico di base disse che non era un problema.
Da queste analisi risulta la Ferritina a 7, (probabilmente perché sono una portatrice sana di anemia mediterranea), vit d a 25, colesterolo tot 175, hdl 50, wbc 3, 71, rbc 5, 77, hct 46, 9, e mch 25, 8.
Questi risultavano essere gli esami che non rientravano nei range del laboratorio analisi.
In seguito il mio medico di base mi ha sottoposto ad una visita specialistica con un reumatologo che dopo la visita mi disse che al 80% si trattava di fibromialgia e mi prescrisse raggi X in tutto il corpo per escludere artrite psoriasica in quanto da piccola avevo avuto la psoriasi nei gomiti ginocchia e cuoio capelluto.
Oltre ai raggi X anche tutta una serie di analisi del sangue specifiche.
Morale: gli esami del sangue risultarono tutti negativi e nei raggi pure.
In seguito il medico di base mi manda da un neurologo per risonanza alla rachide cervicale e encefalo, dove l’unica cosa che risulta è una quasi totale Unione di c2-c3.
Il mio endocrinologo mi ha sistemato il dosaggio da circa 4 mesi e il tsh è tornato nel suo range.
Ora e circa 3, 7.

Ad oggi io continuo ad avere ogni giorno e ogni notte questo dolore e il battito cardiaco del mio cuore ha una media di 85 bpm ma a riposo mi capita di arrivare anche a 120-130 bpm, non scende mail sotto il 70 bpm e percepisco quando sono stesa ogni singolo battito e non è per niente rilassante perché Quando mi stendo a pancia sotto è impossibile dormire.
Queste fitte intorno al seno sinistro sono anche accompagnate da un irrigidimento della clavicola sinistra in quanto tengo a tenere la spalla sinistra più avanti rispetto la destra per attutire il dolore intorno al seno sinistro.
Vorrei chiederle se è il caso di andare da un cardiologo per sottopormi ad un holter cardiaco, purtroppo ho questa paura che il mio cuore batta troppo forte e qualcosa vada storto, L anno scorso ho fatto L elettrocardiogramma e risultavo ipotesa ma tutto nella norma.

In attesa di risposta,
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi a 27 anni ha eseguito più esami e visite di un astronauta della Nasa ?
tra l,altroaverla bombardata di raggi X inutilmente è veramente da folli incoscienti .
Lei nin ha niente se nin banali intercostali.
smetta di farsi prendere in giro da medici che le spillano i soldi e la espongono a radiazioni inutili e pericolose.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso