Utente
Mia moglie spesso ha episodi di Tpvs specie di notte che durano anche piu' di 1 ora.
Li risolviamo con Almarytm e il cuore riprende a battere regolarmente.
Le Tpsv sono state diagnosticate da un cardiologo tramite Holter e prove da sforzo e da una scintigrafia.
Pero' a volte mi chiedo: e se fosse fibbrillazione atriale?
Posso sapere quali sono le differenze sintomatiche tra TPSV e FA?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la,diagnosi differenziale è elettrocardiografica.
se sua moglie ha crisi di TPSV deve essere sottoposta a ablazione. in caso contrario a terapia ntiaritmica quotidiana e anticoagulanti per scongiurare fenomeni thromboembolici

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso