Utente
Ero a telefono quando all'improvviso avverto una vertigine.
La ignoro e a un certo punto mi sento strano e affaticato e una sensazione di oppressione al petto.
Avendo a casa un pulssimetro professionale misuro i battiti e ce li ho a 170 e saturazione 98.
Pressione 147/97.
Mi sono fatto accompagnare al pronto soccorso e hanno fatto un ECG ed è risultato regolare, anche gli esami del sangue erano ok.
La troponina era bassa.
Premetto che verso le 12:30 avevo preso spasmomen e verso le 13:30 ho mangiato più del dovuto.
Verso le 16 è successo il tutto.
Di solito la tachicardia ansiosa non supera mai i 130/140 battiti e non la percepisco.
Fatalità nemmeno i 170 ho percepito.
Quindi cosa può essere stato?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
un artefatto del,pulsossimetro.
170 bpm si avvertono sicuramente

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso