Utente
Gentilissimi medici,

a febbrario ho effettuato un ecodoppler transcranico perché a seguito di ecocardiogramma è uscita quella regione del cuore coinvolta sospetta nel senso che appariva piuttosto sottile e nel dubbio il mio cardiologo mi ha eseguito anche quest'altro test (ecodlopper transcranico).


Il risulto è stato passaggio lieve e tracurabile di bollicine dal lato venoso verso quello arterioso e il mio cardiologo mi ha detto che non occorre fare nulla (ma un altro cardiolo amico mi ha suggerito di prendere comunque l'aspirinetta).


Il fatto è che alcuni ho sentito dire che per questo problema qui prendono l'aspirinetta, voi cosa mi dite?

Inoltre, quando mi alleno (body building moderato), a volte sento un dolorino sul lato sinistro del petto e la sensazione di mancanza d'aria a fine esercizio?


Dovrei fare altri accertamenti?
Dovrei assumere farmaci?

Vorrei allenarmi in tranquillità e non avere paura che posso insorgere qualche problema durante lo sforzo.


Rimango in attesa di vostra risposta, grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il dolore non è certo cardiaco proprio come tipo
In presenza di una PFO la pesistica è controindicato così come le immersioni con bombole

L aspirine è indicata
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.

Quindi dottore, anche se è stata definita "lieve e trascurabile" mi conviene comunque prendere l'aspirina? Che effetti collaterali ha l'assunzione a vita dell'aspirina, sono giovane (34 anni) e sinceramente prendere un medicinale a vita non mi piace molto come idea.
Ricordo che il mio cardiologo mi disse che se ero suo figlio mi avrebbe detto di non fare nulla e che potevo fare qualsiasi attività, anche la pesistica, ma senza esagerare.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha chiesto un parere a me
Ed io le ho risposto

Faccia come crede

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso