Utente
Salve, scrivo questo post per curiosità.

Un amico di mio padre qualche anno fa ha avuto un infarto miocardico, mentre lavorava ha iniziato ad avvertire forte dispnea ed appena arrivato in PS è ceduto al suolo ed è stato rianimato con defibrillatore, trattenuto in terapia intensiva per pressione troppo elevata.
Parlandone mi disse che gli hanno eseguito una coronarografia e non aveva coronarie ostruite.
Ma colesterolo elevato, problemi al fegato e ipertensione grave allora non trattata perché non sapeva.
Il soggetto in questione all’epoca aveva 45 anni, obeso, ipertensione non trattata colesterolo e forte stress.
Siccome so che per un infarto miocardico si intende in ostruzione coronarica e quindi morte del tessuto cardiaco.

Mi chiedo ora come è possibile avere un infarto miocardico senza nessuna ostruzione coronarica?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Innanzitutto si può avere un arresto cardiaco e quindi una morte improvvisa a coronarie integre .
Poi ci sono degli infarti legati allaformazioni di coaguli non necessariamente su placca.
quel signore aveva molti fattori di rischio

arrivedérci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso