Utente
buongiorno, io solitamente non mi preoccupo di queste cose, nel senso che non ho mai sentito la necessità di fare delle analisi, o di andare dal medico più di una volta l'anno, anche perché, a parte qualche raffreddore o mal di testa ogni tanto, non ho mai avuto niente.


ma ultimamente, intendo nelle ultime 3 settimane, mi sento molto debole, sarà per il caldo o per il fatto che magari, come a volte succede in estate, fra una cosa o l'altra, salto qualche pasto, ma anche solo il fatto di vedere tutto nero quando mi alzo la mattina e di dovermi appoggiare a qualcosa, non mi era mai capitato.

potrebbe essere causato da un po' d'ansia che mi è venuta perché sono molto indietro in alcune materie e, con l'avvicinarsi della scuola, non ho ancora cominciato a studiare? (ho appena compiuto 18 anni)
in più, circa 2 settimane fa, mio cugino, che è medico, ha deciso per curiosità di misurarmi la pressione (non me l'avevano mai fatto) ed è uscito fuori che era 90 max e 60 minima (lui ha detto che potrebbe essere bassa).

così, questa settimana gli ho chiesto di misurarmela di nuovo, per vedere se fosse migliorata, ed era credo 81 max e non so quanto minima.

ah, e in più, credo domani, andrò ad acquistare un test di gravidanza (non sono sicura di essere incinta, ma ho notato un ritardo di una settimana e mezzo, e di solito a me non succede quasi mai).

la mia domanda è: questa debolezza potrebbe essere causata dall'ansia o da una presunta gravidanza?
per adesso, non avevo intenzione di farmi visitare, soprattutto non prima di aver visto i risultati del test, ma se dovesse continuare così, credete sia il caso? grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non posso certo sapere se le sia incinta o meno, perche' se riuscissi a fare un test di gravidanza online mi darebbero il Premio Nobel.

Per il resto mangi un po' piou' salato e beva almeno due litri di acqua al giorno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso