Utente
Buonasera, sono una ragazza di 25 anni, fumatrice e oggi mi sono sottoposta a una visita cardiologica per dei dolori all'emitorace sx e vorrei sottoporre alla vostra attenzione i risultati di Ecg, visita cardiologica ed ecocardiogramma.

ECG: Tachicardia sinusale a 115/m'.
PR nei limiti.
Asse elettrico verticale.
BIBD.
Invariato.

VISITA CARDIOLOGICA: E.
O.: Compenso emodinamico buono.
Non cianosi, non edemi, non segni di bassa gittata.
Non stasi polmonare, non broncospasmo al torace.
MV fisiologico.
Toni cardiaci ritmici.
Click mesosistolico puntale associato a soffio sistolico puntale.
P.
A.O.
120/85.

ECOCARDIOGRAMMA: Ventricolo sx di normali dimensioni con normali spessori parietali e con conservata funzione sistolica regionale e globale con F.
E. media 68%.
Atrio sx non dilatato.
Radice aortica e aorta ascendente non ectasiche.
Valvola aortica tricuspide e continente.
Normale il flusso anterogrado in sede aortica.
Valvola mitrale con ispessimento di entrambi i lembi mitralici con movimento di tipo prolasso specie del LPM con insufficienza mitralica di grado lieve.
Sezioni destre dilatate.
La valvola tricuspide presenza anch'essa ispessimenti dei lembi valvolari con minimo-lieve prolasso.
I.
T. ++/4 con P.
A.P sist.
30-32 mmHg.
Non masse endocavitarie visibili.
Non versamento pericardico.

CONCLUSIONI: Cardiopatia valvolare mitralica: prolasso della valvola mitrale con insufficienza di grado lieve-moderato.
Attuali condizioni di stabilità e di compenso emodinamico.
Si raccomanda la profilassi antibiotica per l'Endocardite batterica.
Si consiglia controllo della funzione tiroidea e ginnastica posturale.
Controlli cardiologici periodici.


Dovrò sottoporre ciò al mio medico di base, ma intanto vorrei chiedere a voi alcune domande:
La cardiopatia valvolare mitralica è una "patologia" grave?
Devo curarmi in qualche modo?

L'endocardite batterica ce l'ho oppure si raccomanda la profilassi solo quando devo sottopormi a qualche intervento?

Per il resto, secondo voi, le condizioni sono nella norma?
E i dolori che ho nella parte alta e sx del torace possono essere dovuti al prolasso della mitrale?
Inoltre, la tachicardia necessita di qualche cura?

Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha un prolasso mitralico con lieve insufficienza valvolare , come si ritrova spesso nelle donne giovani magre ed alte come lei.
Dovrà eseguire un ecocolordoppler cardiaco di controllo,ogni anno ed una profilassi antiendocarditica in caso di interventi odontoiatrici ( inclusa la pulizia) o ginecologici.

Tenga che se lei fuma alla,sua età ha un elevato,rischio di infarto, ictus e di cancro, e di trombosi specie se assumesse anticoncezionali

smetta ,dia retta

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la velocità.
In merito al fumo, sto cercando di smettere.
Per quanto riguarda la tachicardia, secondo lei bisogna fare qualcosa?
Inoltre i dolori possono essere associati al prolasso mitralico?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Finché non smetterà di fumare sarà sempre tachicardics ed a rischio

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso