Utente
salve, stanotte verso l'1 mentre ero sul letto a giocare al telefono avverto un dolore molto forte alla mandibola sx in alto quasi nell'orecchio, dopo qualche minuto inizio a sudare ai palmi di mani e piedi e poi inizia una tachicardia e un senso di sbandamento in piedi.
il tutto dura meno di 5 minuti, mi rimetto a letto con solo dolore al petto e braccio sinistro, dopo una mezz'ora che provavo a dormire mi si addormentano le dita delle mani, mi muovo un po' e passa.

stamattina risvegliandomi con ancora dolore al petto prendo una camomilla e mi passa, poco prima di pranzo ritorna e da dopo pranzo si è aggiunto di nuovo il dolore alla mandibola però leggero e intermittente e talvolta vertigini.

volevo sapere se il tutto può essere collegato a cuore o circolazione, grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
a 24 anni non esistono ne infarto ne ictus.
riferisca l l accaduto al,suo medico in ogni caso

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso