Utente
Buonasera ho 18 anni sempre fatto sport regolarmente fin da bambino, ultimamente pratico pugilato da 2 anni e non ho mai avuto problemi.
Da quando è iniziata la quarantena non c'è la faccio proprio a muovermi, sento come se il cuore non c'è la facesse e mi devo fermare.
Ho subito fatto un elettrocardiogramma (risultato apposto) e il cardiologo mi ha suggerito una prova da sforzo che ho eseguito 1 settimana dopo (anche essa andata bene frequenza massima raggiunta 180 bpm) non so più come devi fare avvolte ho attacchi di panico mentre mi alleno perché penso che muoio di arresto cardiaco.
Non so se ho sviluppato un ansia o cosa.
La mia domanda è una, mi sto facendo prendere dall'ansia oppure è possibile che gli esami fatti hanno fallito?
È possibile che ho qualche patologia e non mi è stata vista?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono banali problemi ansiosi

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
grazie per la sua risposta,un'altra domanda se posso. Perchè durante la prova sotto sforzo la mia pressione è rimasta 120/80 anche a 180 bpm mentre se la provo a misurare io dopo aver fatto una corsa leggera diventa 130/90?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sincerwmente non penso che durante la una prova massimale al cicloergometro che lei ha eseguito la,sua pressione sia rimasta@120/80 mmHg
se vuole,faccia copia ed incolla del,referto della sua prova da sforzo

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Mi scusi il disturbo, da quando le ho scritto sono mi sono convinto che mo sto immaginando tutto e sto davvero bene, niente più attacchi di panico durante gli allenamenti ecc. Sta mattina però dopo 8 ore di sonno sono stato svegliato dal mio cuore che stava battendo molto veloce e ad un certo punto senti una sensazione come se tremasse. Mi sono alzato e questo tremore che partiva dalla zona vicino il cuore e finiva vicino lo stomaco è durato 20 secondi. Cosa può essere? Ancora ansia? Possibile che anche se sto tranquillo e sereno con me stesso continuo a sentirmi male? Il mio medico ha detto che potrebbe essere un po di reflusso che mi affligge ormai da 1 anno.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Deve mettersi nelle
Mano di un bravo
Psichiatra

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso