Utente
Buongiorno, volevo chiedere un’informazione riguardo a dei battiti alti che il mio Apple Watch ha registrato mentre dormivo.
Tendo a tenerlo indosso la notte per monitorare il sonno e stamattina da sveglio ho notato che dalle 05:46 alle 06:27 segnava battiti fissi (misurati ad intervalli di qualche minuto) sui 98-99.
Il mio dubbio iniziale è che si tratti di un errore, visto che il numero risulta davvero tanto costante nel tempo (praticamente fisso a 98) e visto che in quel periodo non mi ricordo di essermi svegliato (tantomeno con battiti accelerati).
Mi era capitato invece di svegliarmi verso le 5:30 e riaddormentarmi subito.
Ora, non è la prima volta che il Watch mi segna battiti superiori ai 100 durante il sonno ma non succede così di frequente (la volta precedente era il 31 agosto) e di solito nelle registrazioni non si protraggono per così tanti minuti.
Ad agosto ho effettuato una visita cardiologica (elettrocardiogramma e ecocardiogramma) e il cardiologo mi aveva detto essere tutto a posto.
Avevo fatto queste visite per affanno, fastidi al petto e stanchezza che sentivo in seguito a mononucleosi piuttosto pesante (di cui ho avuto i primi sintomi a febbraio).
Volevo quindi chiedere se un evento del genere fosse normale.

Altre info che potrebbero essere utili: non mi pare mi sia mai capitato di svegliarmi di notte con tachicardia ma soprattutto di recente mi capita di svegliarmi più volte e poi riaddormentarmi subito, spesso mi capita di svegliarmi con la bocca secca.
Ho cercato di essere il più esaustivo possibile.

Ringrazio per l’attenzione
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Tali orologini non sono del tutto affidabili.

Stia lontano da caffe' e derivati ed ovviamente dal fumo

Assume farmaci?

Eseguirei un controllo dei valori degli ormoni tiroidei

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, la ringrazio intanto per la cortese risposta. Non sono mai stato fumatore e anche il caffè tendo a non consumarlo salvo rarissime eccezioni. Da febbraio ho anche interrotto il consumo di alcolici.
A fine agosto la gastroenterologa mi aveva prescritto levopraid da prendere per 6 settimane, che però ho interrotto pochi giorni fa perché mi dava effetti indesiderati (come alterazione della libido e incubi frequenti). Questi picchi registrati dall’orologio tuttavia avvenivano anche prima dell’uso del farmaco, solamente le registrazioni non erano mai così prolungate. La mia al momento non è tanto preoccupazione visti gli esami recenti positivi che ho fatto al cuore, quanto più una curiosità su un fatto che mi sembra inusuale. A breve tra l’altro, su consiglio dell’immunologo (da cui sono stato sempre per la stanchezza persistente post mononucleosi), dovrei fare prelievo del sangue per il tsh.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il solo TSH non basta per escludere una patologia tiroidea, occorre eseguire anche il dosaggio della fT3 e della fT4

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Sì, scusi, erano inclusi anche ft3 e ft4, ho abbreviato erroneamente. Ultima cosa: quindi, tenendo conto del fatto che può banalmente trattarsi di un errore dello smartwatch, non è qualcosa che ha a che fare con il cuore, visto che mi chiede un controllo dei valori degli ormoni tiroidei? Capisco ovviamente tutte le limitazioni di simili consulti a distanza, chiedo solamente per capire meglio e mettermi l’anima in pace in attesa dei risultati degli esami e della visita di controllo con il dottore.
Grazie ancora

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardi la cosa più intelligente è che lei programmi un holter cardiaco delle24ore così avrà perfettamente non solo dating sull sua frequenza notturna, ma anche sul suo ritmo

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso