Utente
Buonasera, scrivo per mio padre...

57 anni, nessuna patologia (modesta allergia stagionale in primavera) lieve sovrappeso.


Da circa 20 giorni comparsa di dolore toracico costrittivo con lieve dispnea della durata di circa 10 secondi principalmente qualche ora dopo i pasti con la frequenza di 4/5 volte nelle 24 ore.


Familiarità per malattie cardiovascolari.


Visita cardiologica con ecocardio ed ecg con riscontro di ritmo sinusale 80bpm, esame obiettivo nella norma, rilevazione PA giornaliera: PA media 125/85, sporadici picchi a 140/90.

Esami ematici nella norma per assetto lipidico, troponina, bnp, elettroliti, emocromo.


Rx torace: discreto rinforzo del disegno polmonare in sede ilo basale bilateralmente, lieve congestione ilare bilaterale, seni costo_frenici liberi, ombra cardiaca nella norma.


In attesa di prova da sforzo.


Gentile dottore, sono esami sufficienti per escludere problematiche cardiache?

Di cosa si potrebbe trattare?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Direi che la durata dei sintomi escludano a priori un'angina.
Ovviamente data l'eta del paziente e la familiarita' un test da sforzo massimale e' consigliabile

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso