Utente
Salve è la prima volta che scrivo e spero di essere il più preciso possibile.
Da circa 4 giorni mi succede di sentire un picco nel cuore, come se qualcuno mi puntasse un ago nel cuore dura forse anche meno di un secondo e di solito mi viene una volta al giorno in orari diversi e a riposo.
Ora io di mio soffro anche di acidità di stomaco ma mi sono accorto che ultimamente ne ho molta di più e anche con la cura non mi passa, e la notte dormo malissimo e mi sveglio molto agitato.
Ora ho letto che l'acidità di stomaco a volte anche se raramente potrebbe essere per problemi cardiaci.
Non capisci se il picco al cuore l'acidità di stomaco e un continuo prurito al corpo possono in qualche modo essere segni di un problema cardiaco.
Pero la cosa che più mi preoccupa è questo picco all'improvviso che va e poi scompare una volta al giorno.
Grazie di cuore

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il tipo e la durata del dolore escludono una origine cardiaca.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Per il Dottor Cecchini, grazie per la risposta. Volevo cortesemente sapere un altra cosa che mi è appena successa. Poco fa ho finito di pranzare e subito dopo mi è venuto un dolore in mezzo al petto però in altezza dello stomaco, un dolore continuo che non va e viene e sono già 10 min che c'è lo. È la prima volta e non capisco se dipende dal cuore oppure dallo stomaco. Grazie.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assuma degli antiacidi ed informi il suo Medico.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Per il dottor Cecchini, grazie ancora per la risposta, e scusi se le scrivo nuovamente ma ho bisogno di un ultimo parere medico. Da circa 4 giorni mi si intorpediscono i polpastrelli delle dita di entrambi le mani, mi diventano anche calde e mi fanno male, di solito mi succede sempre quando mi sveglio e a volte anche durante il giorno, mi dirà di solito mezz'ora. Volevo sapere se poteva in qualche modo dipendere dalla circolazione oppure un segnale del cuore che non va benissimo. Grazie ancora mille

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non mi pare siano sintomi legati al cuore.


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso