Utente
Buonasera, venerdì sera sono stata malissimo di stomaco...ma durante la notte la situazione è migliorata...da quell’episodio continuo ad avere delle extrasistole fastidiosissime...ormai sono 4 giorni che le ho di continuo qualsiasi cosa io ingerisco...ho tanta paura perché, nonostante abbia fatto a maggio una visita cardiologica e sia Tutto a posto, penso sempre sia un disturbo legato al cuore.
Nell’ecocardiogramma che ho fatto è spuntata una lievissima ipertrofia ventricolare sinistra...e il cardiologo non mi ha dato nessuna cura perché ha ritenuto che sia dovuta al mio sovrappeso! Ma secondo voi devo tornare dal cardiologo?
L’extrasistole potreebbe essere l’allarme di qualche complicanza?
Scusate la domanda che puó risultare banale ma che per me è fondamentale per tranquillizzarmi! Grazie in anticipo della risposta!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono banali extrasistoli probabilmente scaturite da un problema gastrico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta! Possono essere causate dalla gastrite cronica che mi hanno diagnosticato tempo fa? Il cuore non c’entra nulla giusto? ( intendo con la mia Lieve ipertrofia ventricolare)

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Probabilmente legate a problemi gastrici

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta! Ma volevo sapere se è normale averne 3 /4 in un ora? Di questi tonfi forti....come se il cuore si fermasse un istante ...sento un forte calore dentro quando succede! Ma dura comunque un’istante! A maggio ho fatto la visita cardiologica ma l’elettrocardiogramma è risultato tutto ok e nell’ecocardiogramma una lieve ipertrofia ventricolare sinistra ma il cardiologo mi ha detto nulla di preoccupante e lei me lo ha confermato! Dovrei rifare un altra visita per queste extrasistole che ho da una settimana? Nonostante abbia continuamente reflusso e diarrea...lei cosa mi consiglia?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
4 in una ora significa circa 100 al giorno

quindi banalita

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore della sua risposta! Quindi non devo tornare dal cardiologo? Devo cercare solo di stare tranquilla giusto? Prima o poi mi daranno tregua mi auguro! Comunque grazie di cuore per avermi tranquillizzata!

[#7] dopo  
Utente
Buonasera dottori! Qual’è la differenza tra ipertrofia ventricolare sinistra e cardiomiopatia ipertrofica?? NelL’ultimo ecocardiogramma che ho fatto a maggio è risultato che ho una lieve ipertrofia ventricolare sinistra dovuta alla mia pressione secondo il cardiologo! C’entra qualcosa con la Cardiomiopatia Ipertrofica?

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non ha is te a che vedere ..
omer parlare di mandarini e cocomeri

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9] dopo  
Utente
Ho capito! grazie mille dottore per la sua disponibilità!

[#10] dopo  
Utente
Grazie dottore! Volevo chiederle infine se le extrasistole persistenti di questi giorni possono essere legate alla lieve ipertrofia trovata con l’ecocardiogramma oppure solo a problemi gastrici avendo continuamente diarrea! Grazie in anticipo per la risposta!

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente non alla lieve ipertrofia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12] dopo  
Utente
Ho capito! Grazie mille dottore per la sua disponibilità!