Attivo dal 2020 al 2020
Salve da qualche mese mi sono accorto che la pressione arteriosa é salita:intendo sia la sistolica che la diastolica!
Qualche mese fa sono stato dal cardiologo che misurandola col suo sfigmomanometro la riportava normale.

Da due mesi non mi sento molto bene e nonostante gli esami nella norma quasi tutti non saprei cosa pensare e se in accordo con il medico sarebbe meglio programmare un holter pressorio.

L'ecocardiografia andava bene ma avevo valori di troponina più alti dopo avere eseguito la curva al PS.

Quest'ultimi non sono nemmeno riemtrati con l'ultimo valore a 42 il doppio di quello di riferimento 0-20.

Gli altri esami attestavano il cloro più basso, lievemente il potassio, ed il sodio un punto inferiore al valore di riferimento.

Urea, Creatinina, colesterolo più bassi assieme ai trigliceridi.

Glicemia nella norma.

2 anni fa un Seminoma senza ripresa fino a Giugno e con esami normali.

Grazie


P.S
Valori PA 140/95 serali
Il mattino nella nor.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei è un uomo,di mezza età .
programmi un holter pressorio

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Dimentico tutto e mi rassegno ad una ipertensione essenziale, questo vuol significare e dire?
Grazie!
Ovviamente non sono un 15enne!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Veramente non ho detto questo: anzi l'holter pressorio serve a:
1 - capire se un soggetto sia davvero iperteso
2 - in caso affermativo capire cehe tipo di terapia sia piu' opportuna

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Mi scusi allora. La terapia può solo essere farmacologica a questo punto non crede?
Oltre a dipendere esclusivamente dal cuore!
Altrimenti non si spiega l'aumento della troponina.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La troponina non ha niente a che vedere con la ipertensione....

Le si ostina a parlare di terapia della ipertensione senza sapere se sia veramente iperteso.

Esegua l' Holter pressorio e poi, se vorra', ne riparliamo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Saluti...

[#7] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Mi scusi,una ultima domanda:la troponina hs-i alta,la curva ed un suo ultimo valore pari a 44 con valori di riferimento 0-20 non ha attinenza con un attacco cardiaco o rialzi pressori?
Non soffro di insufficienza renale o di altre patologie!
Perché la dimissione:cosa accade al cuore?
La medicina parla di un'alta attendibilità e la statistica fa riferimento a calcolo quasi esatto.
Grazie e mi scusi ancora...

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non posso certo sapere perché L abbiano dimesso con 40 di troponina ...
Posso solo dirle che quel esame non ha niente a che vedere con la
Ipertensione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso